energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Altri due professori dell’Università di Pisa premiati dall’IEEE STAMP - Università

Dopo aver assegnato il prestigioso riconoscimento al professor Alberto Del Guerra, l’IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers) ha nominato “fellow” altri due accademici dell’Università di Pisa. I docenti Agostino Monorchio e Marco Luise sono così entrati a far parte dei 332 professionisti che, nel 2012, riconosceranno il titolo in tutto il mondo. Al professor Monorchio, docente di campi elettromagnetici alla Facoltà Ingegneria dell’Ateneo pisano, l’associazione internazionale di professionisti impegnata per il progresso della tecnologia a favore dell’umanità ha riconosciuto il merito di aver contribuito allo sviluppo di metodi di calcolo per l’elettromagnetismo ed alla realizzazione di metamateriali (materiali artificiali con proprietà fisiche non reperibili in natura e che permettono di costruire  dispositivi tecnologici innovativi come le antenne miniaturizzate o i filtri compatti) mediante l’uso di superfici selettive in frequenza. Al professor Luise, invece, il riconoscimento è stato assegnato per i contributi portati nel campo della sincronizzazione e dell’elaborazione del segnale nelle telecomunicazioni. L’attività di ricerca del docente della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Pisa, ha spiegato l’IEEE, ha portato innovazioni utili all’umanità nel campo delle radiotrasmissioni terrestri e satellitari, delle comunicazioni wireless e dei sistemi di posizionamento satellitari.

Agostino Monorchio
Laureatosi in Ingegneria elettronica a Pisa nel 1991, dal 2002 è professore associato dell’Ateneo pisano. È "Adjunct Professor" della Pennsylvania State University e docente presso l'Accademia Navale di Livorno. È stato Visiting Professor presso l'Università di Granada (Spagna) e presso la Communication University of China di Pechino (Cina) ed ha alle spalle numerose esperienze di ricerca di livello accademico negli Stati Uniti Uniti (Electromagnetic Communication Laboratory della Pennsylvania State University e Summa Foundation del New Mexico) e di carattere industriale per aziende nazionali europee e statunitensi. Revisore di numerose riviste scientifiche internazionali e collaboratore del Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), svolge la sua attività principalmente nel Laboratorio Antenne, Microonde e Compatibilità Elettromagnetica del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Ateneo pisano. Con alle spalle circa 100 articoli pubblicati su riviste scientifiche e 200 interventi a congressi internazionali e nazionali, concentra la sua attività di ricerca sui metodi numerici per l'elettromagnetismo, sui metamateriali a microonde, sulla propagazione radio per sistemi wireless, sulla progettazione e miniaturizzazione di antenne e la compatibilità elettromagnetica. È anche collaboratore del Laboratorio Nazionale RASS del Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni (CNIT), dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) della Sezione di Pisa e della Società Italiana di Elettromagnetismo (SIEM).

Marco Luise
Docente ordinario di Telecomunicazioni all'Università di Pisa, è nato a Livorno nel 1960 e si è laureato con lode in Ingegneria elettronica presso lo stesso Ateneo pisano. Prima ricercatore dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) presso lo European Space Research and Technology Centre (ESTEC) di Noordwijk (Paesi Bassi), è stato poi ricercatore del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) presso il Centro Studio Metodi Dispositivi Radiotrasmissioni (CSMDR) dell’Ateneo piosano e dal 1991 al 1999 docente associato presso il Dipartimento Ingegneria Informazione della stessa Università di Pisa. Figura di spicco di numerosi simposi internazionali, ricopre incarichi di docenza anche presso la Scuola di Alti Studi IMT (Istituzioni, Mercati, Tecnologie) di Lucca, ed è direttore esecutivo della Rete di Eccellenza della Commissione Europea su Wireless Communications NEWCOM++. Autore di poco meno di 300 contributi scientifici a livello internazionale, di una ventina di libri e di una decina di brevetti, il professor Luise ha fondato e diretto l'International Journal of Navigation and Observation, ed è division editor per Communication Theory and Systems del Journal of Communications and Networks. Segretario nazionale del GTTI (Gruppo Telecomunicazioni Teoria dell'Informazione), membro della giunta del Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni (CNIT) e presidente dell'Associazione ToscanaSpazio e della Commissione C della URSI e membro dello International Committee on Global Navigation Satellite Systems (ICG) delle Nazioni Unite. È presidente e ha contribuito a fondare l'Associazione ToscanaSpazio.

Articolo correlato: http://www.stamptoscana.it/articolo/universita/riconoscimento-dellieee-al-professo-del-guerra-delluniversita-di-pisa

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »