energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Alzheimer, 79mila i casi in Toscana Società

Sono 79mila in Toscana i casi di Alzheimer o altre forme di demenza, su 780mila stimati in Italia.
“Una diffusione tipica delle epidemie” spiega il presidente fiorentino dell’Associazione Italiana morbo di Alzheimer, Manlio Matera, alla presentazione del convegno che si terrà a Firenze il 21 settembre, in occasione della 18esima giornata mondiale dell’Alzheimer.
Alla presentazione hanno partecipato, tra gli altri, il presidente della Fondazione Rosselli Valdo Spini, il presidente di Uncem Toscana Oreste Giurlani, insieme al professore ordinario di neurologia Sandro Sorbi.
"L'Alzheimer è una di quelle malattie – ha concluso Sorbi – per le quali non c'é cura e insieme alle cosiddette demenze rappresenta la terza causa di morte nei paesi occidentali, con una spesa di 540 miliardi annui e decine di milioni di persone affette".
Giurlani ha posto l’accento sulla difficoltà per le famiglie di trovare riferimenti e punti d’appoggio per essere aiutate in situazioni che si presentano estremamente difficili.
Un appello su questo tema è stato lanciato da Materi alle famiglie, affinchè si rivolgano all’associazione “per affrontare, tutti insieme, meglio la situazione”. Inoltre Matera ha segnalato alla Regione Toscana, un certo abbassamento nel livello di attenzione verso questa devastante malattia. “Anche in presenza di poche risorse – ha precisato – il governo regionale in questi settori non può e non deve mancare, fornendo le linee guida al nostro sistema sanitario".

L’iniziativa è realizzata grazie alla collaborazione fra la sezione fiorentina dell’Aima e la Fondazione Circolo Rosselli. Il convegno “Alzheimer: dalla ricerca alla aualità della vita”, vedrà la testimonianza di Pasqual Maragall (già Sindaco di Barcellona, già Presidente della Catalogna, affetto da malattia di Alzheimer) tramite la proiezione del film di Carles Bosch “Bicicleta, Cuchara, Manzana”. La manifestazione di svolgerà mercoledì 21 settembre, dalle 15 alle 19, presso l'Auditorium "Cosimo Ridolfi" della Cassa di Risparmio di Firenze, via Carlo Magno, 7.
Fra gli interventi previsti, il direttore generale della Banca Cassa di Risparmio Luciano Nebbia e il presidente della facoltà di medicina Gianfranco Gensini.

Nella foto Manlio Matera

Print Friendly, PDF & Email

Translate »