energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ambulanti e Bolkestein, Assidea “bacchetta” le associazioni di categoria Economia

Firenze – Assidea, l’associazione degli ambulanti nata attorno alla lotta contro l’inclusione delle “bancarelle” nella direttiva europea Bolkestein, “bacchetta” le associazioni di categoria Anva Confesercenti e Fiva Commercio, che ieri si erano dichiarate “soddisfatte” per il recepimento del documento approvato in Conferenza delle Regioni (http://www.stamptoscana.it/articolo/toscana-cronaca/ambulanti-e-bolkestein-ecco-come-verranno-assegnate-le-concessioni): “Soddisfatte Anva Confesercenti e Fiva Confcommercio per il recepimento del documento approvato in Conferenza delle Regioni? Non si può prima entrare nella Bolkestein e poi lottare per uscire”, è la replica degli ambulanti di Assidea.

Del resto, il convegno che si è tenuto lunedì nell’auditorium regionale, è servito, secondo Assidea, “ad avere le idee ancora più chiare”.  “Tutte le forze politiche – sottolinea il presidente Alessio Pestelli – che hanno partecipato al convegno sono in accordo per escludere gli ambulanti dalla direttiva Bolkestein perché non rientranti nella categoria risorse naturali limitate e hanno condiviso di emettere un emendamento da far approvare al governo”. L’impegno è stato preso dagli onorevoli Guglielmo Picchi (LN- Aut) e Walter Rizzetto (Fdi-An).

“Dobbiamo sottolineare – aggiunge Pestelli – che alla luce di quanto emerso, tutte le forze politiche che erano presenti al convegno hanno dichiarato l’estraneità degli ambulanti alla direttiva Bolkestin.  Assidea ora crede e vuole ottenere un nuovo tavolo di concertazione al fine di estromettere dalla direttiva gli ambulanti ed è assolutamente contraria alla emissione dei bandi. Assidea non riesce a capire la “soddisfazione” delle associazioni di categoria ad entrare nella direttiva per poi lottare per uscire. Visto e considerato che tutte le forze politiche hanno dichiarato la volontà di votare un emendamento che risolverebbe tutto subito, proprio per questo Assidea parteciperà alla manifestazione nazionale contro la Bolkestein il 28 settembre a Roma”.

Inoltre, in concomitanza con l’arrivo di Matteo Renzi sul palco della Festa dell’Unità alle Cascine, gli ambulanti di Assidea saranno presenti con un presidio per chiedere un “congelamento” della Direttiva allo scopo di dar tempo alle amministrazioni pubbliche di organizzarsi per l’emissione dei bandi.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »