energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Amianto all’ITI, Osservatorio: “40 docenti malati o deceduti in 10 anni” Cronaca

Firenze – Un censimento epidemiologico da brividi. Lo ha compiuto l’ONA, acronimo che sta per Osservatorio nazionale amianto, e ha riguardato l’istituto Leonardo da Vinci di Firenze. I risultati: “Oltre quaranta tra malati e deceduti negli ultimi dieci anni tra i docenti che hanno insegnato nell’istituto ITI Leonardo da Vinci di Firenze”. Il censimento epidemiologico è stato “inserito agli atti dell’inchiesta scaturita dalla denuncia di un professore deceduto per neoplasia. Il gip Alessandro Moneti, che si sarebbe dovuto esprimere in merito all’istanza di opposizione alla richiesta di archiviazione formulata dal pm Massimo Bonfiglio, si è invece riservato di studiare il nuovo materiale investigativo prodotto dall’Ona”. Una nota diffusa dall’avvocato Ezio Bonanni, presidente dell’Ona, dà il senso di questa battaglia che ha come obiettivo non solo che il caso non venga archiviato ma piuttosto approfondito, ma anche che l’intero plesso scolastico venga bonificato e messo in sicurezza. “Non c’è stata alcuna indagine epidemiologica della Asl sul personale docente e non della scuola, né c’è stata alcuna verifica sulle patologie asbesto correlate che ci sono state segnalate spontaneamente – ricorda Bonanni nella nota –  chiediamo un supplemento di indagini per verificare se tra i docenti o tra gli ex docenti ci siano casi di malattie asbesto correlate e di sentire a sommaria informazione alcuni professori che hanno realizzato dei video che testimoniano lavori di rimozione dell’amianto con la presenza di bambini all’interno delle aule”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »