energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Amianto in via Canova, rimozione a breve Ambiente, Cronaca

Firenze –  Le interrogazioni circa la questione amianto erano state avanzate al Quartiere e al Comune dai rappresentanti dei M5S. Era partito anche un esposto e una lettera all’Asl. La risposta all’interrogazione che è giunta stamani, ha riempito di soddisfazione cittadini e consiglieri pentastellati: “La cantierizzazione inizierà ad ottobre 2016 ed i lavori dureranno circa 690 giorni, una volta iniziati valuteranno la possibilità di ultimarli in tempi più brevi – si legge nella nota diffusa dalla rappresentanza fiorentina in consiglio comunale di M5S –  siamo soddisfatti di questo risultato, ma insoddisfatti per la risposta ricevuta in merito ai controlli sanitari per i residenti di queste case che per tutti questi anni hanno respirato eternit”.

Il nodo da sciogliere, dice la consigliera Arianna Xekalos, è la risposta dell’amministrazione circa il quesito se esista un problema sanitario. “L’amministrazione infatti ha risposto che non gli “risulta esista un problema sanitario riconosciuto dagli enti competenti e pertanto non sono previsti controlli sanitari. In questi anni non ci risulta che i residenti abbiano respirato eternit perché le coperture non sono in condizioni da consentire la dispersione in atmosfera delle fibre di cemento – amianto”.

Un dato che tuttavia lascia molti dubbi ai pentastellati, che ribattono ricordando che, al loro primo sopralluogo sul posto, “sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per recintare una gran parte dell’area perché non in sicurezza e perché fatiscente”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »