energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Amministrative, PaP chiude le liste, oltre il 50% sono donne Breaking news, Politica

Firenze – L’ufficializzazione ci sarà il 26 aprile, con la presentazione del programma e di tutti i candidati, ma intanto Potere al Popolo chiude le liste e si segnala per la ventata di novità che porta.

Intanto, oltre il 50% sono donne: 17 a 15, per essere precisi, con una capolista che prende il posto di Miriam Amato, assunta al Comune di Firenze. Non una candidatura di seconda scelta, tuttavia, per Francesca Conti, giovanissima per i tempi della politica italiana, ricercatrice e giornalista, precaria, attivista di Spazio Inkiostro, l’associazione con sede nel centro storico, in via degli Alfani, ben conosciuta nel quartiere per le attività culturali e sociali che porta avanti fra i residenti e non solo.

Una capolista di razza, dunque, che emerge da quel mondo di impegno sociale e resistenza culturale che vede moltissimi appartenenti militare nelle fila di PaP e che si segnala sia per l’impegno nelle battaglie per l’emergenza abitativa (un suo video sulla questione di via dei Pepi e della vendita delle case popolari ha “sfondato” il tetto delle 10mila visualizzazioni) sia per l’impegno riversato quotidianamente nelle iniziative di Spazio Inkiostro, dall’emergenza freddo, agli appuntamenti culturali, alle questioni che riguardano più strettamente lavoro e precariato . Un altro segnale della novità attribuibile alla lista di PaP è la media dell’età dei componenti, che si mantiene sotto i 35 anni di età. “Siamo la generazione che più ha accusato gli sviluppi della crisi e delle politiche neoliberiste”, dicono: precarietà, salari da fame,  e soprattutto un futuro sempre più incerto.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »