energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Amministrative, partito lo scrutinio Politica

Neanche il tempo di tirare il fiato e fare i conti di queste incredibili Europee, che subito si passa (il via alle 14) allo scrutinio per sindaci e consigli comunali. Accolto con fiducia, come dice il segretario regionale del partito Dario Parrini, dal momento che la grande volata di questa notte e il risultato del Pd (a Firenze oltre il 57%) lascia intravedere una vittoria al primo turno per i candidati “piddini”. Fiducia che non potrebbe essere che alta, dal momento che i risultati hanno sbaragliato tutte le previsioni e se qualcuno tira in ballo la vecchia Dc per trovare nella storia politica italiana altri risultati simili, bisogna precisare che si tratta della Balena Bianca in piena forma, prima del 1958, per intendersi.

Partiti dunque gli scrutini, Parrini cerca di mantenersi prudente: non sarebbe da escludere, dice ai giornalisti che nelle amministrative il voto disgiunto riservi qualche sorpresa. “Di solito – spiega – i candidati sindaci prendono più voti rispetto alla coalizione che li sostiene”. Invece, nel caso odierno le urne potrebbero anche dare un risultato “inverso” azzarda Parrini, come ad esempio “un voto europeo al Pd e Renzi, che poi alle amministrative si traduce in n sostengo a una lista civica”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »