energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Anche l’Università di Pisa collabora al progetto RUBICON STAMP - Università

Alle spalle dello sviluppo di RUBICON, un robot capace di dare assistenza ad anziani e disabili dopo averne imparato le abitudini di vita, c’è anche l’Università di Pisa. Un team di 6 studiosi fra professori, assegnisti di ricerca, collaboratori e ricercatori del Dipartimento di Informatica dell’Ateneo pisano, infatti, ha collaborato e sta collaborando per la realizzazione del Robotic UBIQuitous COgnitive Network, che ha ottenuto un finanziamento europeo di 2,5 milioni di euro. A coordinare gli accademici pisani i professori Stefano Chessa e Alessio Micheli, mentre a lavorare al progetto assieme agli studiosi toscani sono impegnati l'Università di Dublino, l'Istituto di scienza e tecnologie dell'informazione "A. Faedo" (ISTI) del CNR, la Fondazione Stella Maris, la Örebro University (Svezia), la University of Ulster (Nord Irlanda), due aziende spagnole di componenti robotici (Tecnalia e Robotnik) e l'azienda irlandese Pintail Ltd. RUBICON permetterà di realizzare un robot in grado di apprendere le caratteristiche dell’ambiente e della qualità di vita della persona, per assisterla coordinando le attrezzature robotiche dell’appartamento nella quale essa vive. In sostanza RUBICON sarà un cervello elettronico capace di comandare tutti i robot presenti nelle case, così da far loro fare quello che è necessario per la persona da assistere. Se, ad esempio, RUBICON capirà che la persona che abita nella casa è solita alzarsi alle 7.00 della mattina, trasmetterà ai robot in essa presenti di portargli le pantofole ai piedi del letto proprio a quell’ora. Dopo gli studi pisani, RUBICON sarà sottoposto a test nell’ospedale della Fondazione Stella Maris (utilizzo di robot per trasporto di materiale ospedaliero) e nel laboratorio spagnolo di Bilbao (impiego dell’intelligenza artificiale in un appartamento nel quale attori simuleranno azioni quotidiane sotto l’osservazione di sensori).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »