energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Pontremoli dice no alla vendita del kebab Notizie dalla toscana

L'amministrazione comunale della cittadina della Lunigiana ha approvato una delibera che vieta l'apertura di ''kebab e simili'' nel centro storico. Il provvedimento è stato preso in seguito alla richiesta di un cittadino egiziano di aprire una pizzeria che nel menu prevedeva anche il kebab, (arabo كباب, kebāb cioè "carne arrostita", turco kebap) piatto, a base di carne, tipico della gastronomia turca, persiana e araba. La Giunta comunale, giustifica o motiva a seconda dei punti di vista, l'iniziativa normativa come misura finalizzata a preservare ''la tipicità del centro storico e i prodotti tipici locali''.
Insomma in una società sempre più multietnica e in tempi di liberalizzazione del commercio, c'è chi pensa in sostanza "Nienti vendita di cibo tipico altrui". Il kebab si è difuso ed è divenuto popolare in America settentrionale e anche in Europa occidentale, per effetto delle immigrazioni provenienti dal Medio Oriente.

Foto wikipedia

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »