energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“Anime nude”. Le sculture su carta di Gianni Mori a Corpo e Mente di Arezzo Arezzo, My Stamp

AREZZO – Dal 6 al 25 ottobre 2016 il centro benessere “Corpo e Mente” di via Tanucci 21, ad Arezzo, ospita “Anime nude”, mostra di disegno di Gianni Mori a cura di Marco Botti.

È il quinto appuntamento di “Sogni ancestrali tra corpo e mente”, un progetto espositivo promosso dall’associazione culturale AltreMenti che vedrà coinvolti anche quest’anno pittori e fotografi di talento.

L’inaugurazione, a ingresso gratuito, si terrà giovedì 6 ottobre a partire dalle ore 20. Per l’occasione l’associazione AltreMenti proporrà un piccolo buffet e un evento collaterale a sorpresa, dove poesia e musica si legheranno alle opere in mostra, grazie a un’originale performance degli Sciapó.

LA MOSTRA

Tornano gli appuntamenti espositivi a Corpo e Mente e questo inizio di autunno vedrà come protagonista l’artista aretino Gianni Mori. In esposizione corpi femminili eseguiti con lo stile ormai inconfondibile dell’autore, nato quasi per caso ma poi opera-3-gianni-morisviluppato con originalità negli ultimi anni.

Racconta Mori che durante una lezione di disegno di nudo dal vero la sua grafite rotonda si sfilò da portamine e, senza riflettere, cominciò a utilizzarla senza supporto, “strusciandola” lateralmente sul foglio. L’effetto scaturito fu una vera illuminazione, infatti il nuovo metodo gli risultò da subito congeniale: l’effetto tridimensionale che ne veniva fuori lo portava ad approcciarsi al disegno come se fosse uno scultore.

Il nucleo principale delle opere in mostra è formato da disegni a grafite su carta, ma il visitatore potrà ammirare anche alcuni lavori dove vengono utilizzate crete brune e pastelli.

Ne viene fuori un percorso intimo dove l’artista trascina sulla carta amori e dolori, emozioni ed esperienze, la precarietà della bellezza giovanile e la sua indiscussa sensibilità.

foto-gianni-moriL’ARTISTA

Gianni Mori nasce nel 1974 ad Arezzo, città dove vive e lavora. Disegna da sempre, la passione per le arti visive si manifesta infatti fin da piccolo.

All’età di vent’anni si iscrive alla Scuola internazionale di Comics di Firenze. Nel 2010 si avvicina alla pittura, trovando nuovi strumenti per comunicare e rappresentare la realtà che lo circonda. Preso coraggio inizia a partecipare ai vari concorsi estemporanei che si svolgono in tutta Italia e dal 2011 è un susseguirsi di premi e riconoscimenti, tra i quali si segnalano solo quest’anno i primi posti  al Parco Pescaia di Perugia, a San Gusmè (SI) e a Monterchi (AR).

Gianni Mori fa parte del Cenacolo degli Artisti Aretini, con il quale espone regolarmente in mostre collettive. Tra le personali si ricordano quella negli spazi Stefanel in via dei Calzaiuoli a Firenze del 2015 e quella al Biolento Cafè di Arezzo del 2016. Frequenta da anni i corsi di disegno e nudo dal vero, nell’ambito del progetto RADAR di Arezzo.

IL PROGETTO

Dal 3 marzo al 31 dicembre 2016 il centro benessere “Corpo e Mente” di Laura Giannini, in via Tanucci 21 ad Arezzo, ospita “Sogni ancestrali tra corpo e mente”, un progetto promosso dall’associazione culturale AltreMenti e curato da Marco Botti. Mostre che tra fotografia, disegno e pittura si svilupperanno nella grande hall e nelle sale del centro benessere, esaltandone la vocazione artistica e poliedrica.

www.associazionealtrementi.altervista.org

Print Friendly, PDF & Email

Translate »