energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

AnsaldoBreda: il sindaco di Pistoia convoca un vertice per la questione amianto Notizie dalla toscana

Pistoia – Informato mercoledì sera da alcuni lavoratori che le analisi eseguite all’interno del magazzino centrale di AnsaldoBreda mostravano la presenza di alcune tracce di amianto, il sindaco di Pistoia, Samuele Bertinelli, ha immediatamente convocato i vertici aziendali.

Nell’incontro, che si è tenuto nella mattinata di ieri (venerdì 11 luglio), il sindaco ha richiesto ai dirigenti di AnsaldoBreda la trasmissione di tutti i risultati delle analisi effettuate e ha loro chiarito che la città pretende vengano assicurate massima trasparenza, piena tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori in tutto lo stabilimento e documentate garanzie circa la professionalità di tutti coloro che sono intervenuti e che interverranno nella fabbrica per effettuare le analisi e per eseguire i lavori. Richieste, queste, anticipate telefonicamente – già giovedì pomeriggio – all’AD di AnsaldoBreda Maurizio Manfellotto.

Sempre giovedì il sindaco ha anche chiesto all’Asl – e segnatamente al Dipartimento di Prevenzione – una valutazione tecnica sulle eventuali potenzialità di rischio per la salute dei lavoratori.

Perfettamente consapevole di cosa ha rappresentato e di cosa continui a rappresentare per la città la dolorosissima vicenda-amianto alla Breda, nonostante al momento le condizioni di salubrità degli ambienti non sembrino dover destare particolare preoccupazione, il sindaco Bertinelli intende seguire personalmente l’evolversi della situazione, in rapporto costante con l’Asl, l’azienda e l’Rls aziendale, per assicurarsi che siano pienamente e tempestivamente fornite alla città tutte le informazioni e tutte le garanzie sulle modalità con le quali saranno eseguiti i lavori.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »