energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Anteprima nazionale di “Storia di un Inganno” a Greve in Chianti Notizie dalla toscana

Greve in Chianti (Firenze) – E’ fissata per il 25 Settembre alle 21.30 al Cinema Boito di Greve in Chianti l’anteprima Nazionale del Film tutto Toscano dei 2 registi emergenti Massimo Di Stefano e Alessandro Ingrà intitolato “Storia di un Inganno”.

I 2 registi, non che sceneggiatori e interpreti del film, hanno voluto in questo progetto attori e attrici emergenti quali Antonella Anela Federico, Simone Berni, Marta Rossi Romanelli, Federico Sanfrancesco (giusto per citarne alcuni) e volti ormai noti del panorama artistico Italiano, come Sergio Forconi (il Ciclone), Graziano Salvadori (Sarebbe stato facile), Niki Giustini ( Io & Marilyn), Gianni Giannini (Amici Miei – atto 3°), Gianluca Magni ( Un thè con Mussolini) e un cameo del pugile fiorentino campione europeo pesi Welter Leonard Bundu.

Storia di un inganno – Il Trailer

Il film di genere giallo/drammatico è stato girato tra Greve in Chianti, Firenze e Fiesole e narra la storia di un uomo d’affari con famiglia che s’innamora di una donna bellissima e tra loro inizia una relazione clandestina, ma un giorno mentre sono appartati in auto, vengono aggrediti da 2 malviventi e Alex sviene in seguito ad un colpo ricevuto ed al suo risveglio della bella amante non c’è più traccia. Da li iniziano tutti i guai di Alex.

La Kappa Film Production che si è occupata della produzione e distribuzione del film che dopo la presentazione del 25 Settembre, da Ottobre sarà nelle sale cinematografiche Toscane ringrazia sentitamente tutta l’amministrazione comunale di Greve in Chianti della giunta del Sig. Bencistà per il Patrocinio concesso e in particolare la Sig.ra Alessandra Molletti per il supporto logistico e tutti gli sponsor tecnici che hanno reso possibile la realizzazione del film.

Di Stefano e Ingrà si dicono soddisfatti per la riuscita del film, che è comunque un opera indipendente e si rimettono al giudizio indiscutibile del pubblico.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »