energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Antognoni in gara a Cortina per In City Golf Sport

Cortina – La grande festa del golf può cominciare. Domattina Cortina d’Ampezzo si trasformerà come per incanto in un enorme ‘green’ artificiale di Brilliant8 per ospitare In City Golf 2014: una sfida lungo un percorso che si snoderà tra Corso Italia, lo Stadio Olimpico del Ghiaccio, la Funivia Faloria, Piazza Angelo Dibona, e i negozi di tendenza. Uno show elettrizzante per dimostrare che con mazze e palline bianche si può dare spettacolo anche lontano dai campi in erba, regalare emozioni, suscitare curiosità, attirare attenzioni, e dimostrare il valore promozionale di questo sport divenuto negli anni sempre più popolare e attraente. L’evento spettacolo ideato nel 2010 da Kurt Anrather dell’agenzia di marketing Curtes – che in questi anni ha ‘toccato’ anche le città d’arte di Firenze e Verona, e che il prossimo 28 agosto sarà atteso all’esordio europeo di Berlino – ritorna tra le braccia della Regina delle Dolomiti, in questa cornice ideale di mondanità e fascino paesaggistico, e lo fa riproponendo per il quinto anno consecutivo un tracciato inedito per esperti golfisti , capitanati da due sportivi d’eccezione come Giancarlo Antognoni (ex capitano della Fiorentina e campione del Mondo di Spagna 1982) e Pepi Ploner (vice campione del mondo con la staffetta azzurra di fondo nel 1985). 

Saranno necessari tecnica, coraggio e un pizzico di fortuna per sfidare il percorso di In City Golf Cortina 2014 che prevede un long putt di 12 metri (buca Wakàn), putt di precisione ad quota (sulla Funivia Faloria in movimento), pitch shot dentro una finestra Internorm, chip shots presso il giardino privato dell’Hotel Bellevue davanti alla Vip Lounge in terrazza dell’Altro Vissani Cortina e Piazza Silvestro Franceschi (per tentare di ‘imbucare’ un paio di scarpe Raimondi), e addirittura un drive di potenza e precisione dentro lo Stadio Olimpico del Ghiaccio dove l’obiettivo è ‘bucare’ la porta difesa da un portiere professionista di hockey.

La formula di In City Golf prevede partenza in contemporanea dei flight (squadre) dai differenti skills e un vincitore per ogni buca’. Un inedito circuito a cielo aperto, dove i giocatori diventano come sempre protagonisti dell’evento insieme ai cittadini, ai turisti e agli addetti ai lavori (hanno garantito la loro presenza anche Markus Kolbe, amministratore delegato della Federazione Golf Baviera, e Jörg Schlockermann, responsabile della Comunicazione della Federazione Golf tedesca). Perché dopo Cortina d’Ampezzo, il testimone passerà a Berlino, dove il lancio promozionale di In City Golf del 28 agosto sarà l’occasione per dare il giusto tocco di internazionalità ad una manifestazione ormai divenuta un’icona del Made in Italy di successo.

Foto: ufficio stampa

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »