energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Aperte le iscrizioni per il Rally del Reggello e Valdarno Fiorentino Notizie dalla toscana

Tutto pronto, ogni meccanismo “gira” al massimo regime, tanto per rimanere in “tema”. In tema di motori, con la 5^ edizione del Rally di Reggello e Valdarno Fiorentino, che l’ASD Reggello Motor Sport proporrà per l’1-2 settembre.
Con la giornata odierna la competizione, entra nel vivo, con l’apertura delle iscrizioni, periodo che si allungherà fino a lunedì 27 agosto prossimo. Unico rally moderno della Provincia di Firenze,  iscritto al calendario nazionale ACI-CSAI quale nona prova per il Challenge Rally Nazionali VI zona e per il 7°Trofeo ACI Lucca,  conterà sulla presenza anche delle vetture “storiche” della Coppa dell’Olio al seguito ed è stato inserito fra gli eventi di “Firenze Città Europea dello Sport 2012”, oltre a fare parte del prestigioso ed ambito Premio “Il Giglio da Corsa 2012”.

GRANDE ATTESA PER LA PARTENZA DA PIAZZALE MICHELANGELO
L’edizione duemiladodici del Rally di Reggello e Valdarno Fiorentino, è destimata ad entrare nella storia sportiva. E non solo. Perché sarà quella che riporterà una competizione nel cuore di Firenze, facendo sventolare la bandiera di partenza a Piazzale Michelangelo a Firenze, uno dei luoghi simbolo della città e non solo di essa, ma dell’intera Toscana, dell’Italia.
La notizia di questa grande novità della gara reggellese ha avuto ampia risonanza in ambito nazionale, poter prendere il via di una competizione in un contesto esclusivo, il più famoso punto di osservazione del panorama di Firenze, realizzato dal 1865 su disegno dell'architetto Giuseppe Poggi sulla collina appena a sud del centro storico, sulla riva sinistra dell'Arno, sarà sicuramente un’emozione unica, una sensazione che rimarrà indelebile nella mente e nel cuore di chi potrà dire “io c’ero”.
Significativa, in questo progetto, la vicinanza da parte del Comune di Firenze, dal quale la gara ha ottenuto il patrocinio insieme a quelli della Provincia di Firenze e Arezzo, del Consiglio Regionale della Toscana, di tutti i Comuni attraversati dal percorso (oltre a Firenze, Reggello, Incisa in Valdarno, Rignano sull’Arno e Pian di Scò) e dell’Automobile Club Firenze, sempre vicino allo sport che viene proposto nel territorio di sua competenza.

AL VIA ANCHE LE “STORICHE”
Un rally dentro il rally. Anzi, DUE rallies. Ecco il valore aggiunto sul campo che il Rally di Reggello e Valdarno Fiorentino andrà a proporre anche per la sua quinta edizione. Sarà la quinta volta che, per il 1-2 settembre si presenta nel calendario nazionale delle “moderne”, ma sarà anche la quinta che arriva ad essere una gara di rally storici, una gara decisamente a se stante. Da non intendersi al “seguito” delle vetture moderne come accade spesso, ma “insieme” , tanto per identificare la forte considerazione che ha per i rallies storici l’ASD Reggello Motor Sport, organizzatore del doppio evento.
La quinta edizione della “Coppa dell’Olio”, vale a dire il “Reggello Storico”, con chiaro riferimento della principale caratteristica di questo territorio, la produzione dell’olio, vedrà al via molte delle vetture che hanno fatto la storia dell’automobilismo, che insieme ai loro interpreti torneranno in Valdarno per accendere nuove sfide e, perche no, per far riaffiorare ricordi di una passione infinita a tutti coloro che assisteranno alla gara.
Per identificare la valenza che in pochi anni questa gara ha assunto presso chi corre, già da prima dell’apertura delle iscrizioni, gli  equipaggi  vincitori della passata edizione (Carissimi  Cecchi su Porsche 911; Galleni  Ciocca sulla Opel Ascona 400 e Maraldi  Cerdini con una Porsche 914/6) , hanno già dichiarato di rinnovare la sfida  anche quest’anno.

IL PROGRAMMA DI GARA
Partenza da Piazzale Michelangelo a Firenze ed arrivo in un altro luogo suggestivo del Valdarno Fiorentino, la Pieve di San Pietro a Cascia di Reggello, quello che negli ultimi due anni è diventato un appuntamento irrinunciabile. Il percorso, mantiene la struttura delle precedenti edizioni, prevede sette Prove Speciali, ad eccezione di quella di Figline Valdarno che è stata annullata, per un totale cronometrato di circa 75 chilometri.
Come consuetudine la sfida sarà strutturata in due giorni: sabato 01 settembre dalle ore 15,00 alle 17.00 è previsto l’arrivo al Piazzale Michelangelo delle auto partecipanti.  Il palco di partenza sarà installato sulla parte destra del Piazzale, guardando Firenze. La partenza, con le vetture “moderne” in testa  è prevista dalle ore 17,30, alla presenza del Sindaco di Firenze Matteo Renzi e l’Assessore allo Sport Dario Nardella  che darà il via alle auto, nonché dei figuranti, dei musici e delle Guardie di Palazzo.
I concorrenti andranno poi a sfidarsi con le prime tre Prove Speciali, dopo le quali entreranno nel riordinamento notturno a partire dalle ore 24,00, previsto in Piazza Aldo Moro in Reggello.
L’indomani, domenica 02 settembre, la gara riprenderà il suo corso dalle ore 09,00 per far disputare le restanti quattro Prove Speciali, con la bandiera a scacchi che sventolerà alle 16,30.
Il quartier generale della gara, con Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa sono previsti a Reggello, presso le Scuole Elementari di Cascia, Parco Assistenza e Riordinamenti saranno organizzati presso il Centro Commerciale Outlet Fashion Groove, in Via Santa Maria Maddalena 50  a Pian dell’Isola – Incisa Val D’Arno  (Firenze).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »