energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Appartamento in affitto a turisti, scatta la segnalazione per blatte Breaking news, Cronaca

Firenze – La segnalazione di un turista che nell’appartamento affittato attraverso una piattaforma on line ha trovato delle blatte, ha fatto scoprire agli agenti della Polizia municipale una situaizne irregolare. Tutto è partito dalla segnalazione da parte del turista della presenza di blatte nell’appartamento in centro in cui era stato ospite e che era pubblicizzato su una nota piattaforma di prenotazioni on line. Gli agenti del Nucleo di Polizia Amministrativa hanno effettuato un sopralluogo riscontrando serie di ulteriori violazioni.

Prima di tutto l’appartamento era di fatto affittato abusivamente: la proprietaria infatti non aveva comunicato al Comune l’attività di locazione, non risulta effettuata neanche la procedure di accreditamento presso la Direzione risorse finanziarie per il pagamento dell’imposta di soggiorno che quindi veniva evasa. Risultata assente anche comunicazione delle generalità delle persone alloggiate all’autorità di pubblica sicurezza. Gli agenti hanno anche inviato una segnalazione all’Anagrafe per accertare la residenza della proprietaria e verificare l’eventuale evasione di altre imposte come l’Ici. Il problema delle blatte è stato preso in carico per competenza dal personale dell’Azienda sanitaria. Per la proprietaria è scattata la sanzione da 1.500 euro per l’attività di locazione abusiva, mentre l’omessa comunicazione dei nominativi alla Questura si configura come reato, con ammenda di 206 euro o l’arresto fino a tre mesi.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »