energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Applausi per Ibra Calcio, Rubriche

Che scoppola per la squadra di Arrigoni! Totti esce dal match con un bell’ 8+6: il migliore. Da sottolineare l’ottima prestazione di Lamela (7,5), autore di 2 assist e di Pjanic (7+3), autore dell’ultimo gol. Male tutto il Cesena, Mutu (5) compreso!  La Juve passa a Bergamo senza subire gol e quindi per questa giornata Denis (5,5) si astiene dal timbrare il cartellino e quest’anno è una notizia! Benissimo Lichtsteiner (7+3-0,5) autore del suo secondo gol stagionale ed immenso Pirlo (7) che anche se non segna mai prende sempre voti altissimi!
Terribile l’anticipo dell’ora di pranzo tra Bologna e Parma finito 0 a 0. Contenti solo quelli che avevano schierato i portieri Gillet (6) e Pavarini (6,5).
Emozionante, invece, Lecce – Chievo dove i veneti si portano sul doppio vantaggio grazie ad una doppietta di Paloschi (8+6), ma si fanno raggiungere dai salentini grazie ad Esposito (5+3), prezioso in fase offensiva ma drammatico in fase difensiva, e Di Michele (6,5+3) che sembra essere tornato ad altissimi livelli. Se il Lecce spera ancora nella salvezza lo deve al suo bomber di Guidonia! Pellissier (5) non pervenuto! Che cosa succede al bomber, o meglio, ex bomber aostano?! Proprio un’annataccia per lui e per i suoi fantallenatori!
Ibra (7,5+6), invece, non si ferma più e anche domenica realizza una doppietta che schianta la vittima sacrificale Novara. Sembra che i nuovi acquisti Mascara (5,5-0,5) e Caracciolo (6,5 mah…) non stiano rendendo come qualcuno (non noi) si aspettava…
Pioggia di gol al Barbera dove il Palermo supera il Genoa per 5 a 3. Da segnalare la doppietta di Palacio (7+6) che sembra essere tornato quello di inizio stagione e il ritorno al gol di Miccoli (7,5+3). Ottimo Jankovic (6,5+3) che sta segnando come una macchina! Male il povero Gilardino (5) al quale il cambio di maglia non sembra avergli giovato (come volevasi dimostrare…)!
Calaiò (7+3) continua a fare gol e quest’anno si candida ad essere l’acquisto migliore in rapporto qualità-prezzo. In Siena Napoli da segnalare l’errore dagli 11 metri di Cavani (5,5-3), ultimamente un po’ sottotono e un altro gol di Pandev (7+3) che, al contrario, sta aiutando molto il Napoli a non perdere quota (e, soprattutto, si rivaluta come acquisto fantacalcistico).
Ennesimo gol di Di Natale (7+3) che ormai non ci stupisce più! Ottimo Handanovic (7-1) che sfodera l’ennesima buona prestazione.
Nel posticipo da sottolineare le prove di Milito (7+3) che è tornato a tutti gli effetti ad essere “el principe” e di Rocchi (7+3) che sembra ormai aver tolto definitivamente il posto a Cisse (5), inguardabile anche a San Siro. Male, a sorpresa, Klose (5) che non solo non combina praticamente nulla ma quando ha l’occasione di trafiggere Julio Cesar (6) gli “passa” il pallone. Pazzini (7+3) finalizza alla grande un bel regalo fornitogli dalla difesa della Lazio mentre Hernanes (6) gioca solo il primo tempo e viene sostituito da Reja all’intervallo. Che strano…
Tutto sommato è stata una giornata davvero divertente con tanti gol e tanto colpi di scena!

La foto è presa da: sport.it
Adesso, sotto con i SI e i NO:


CATANIA – PARMA
SI: Gomez; NO: Floccari

CESENA – ATALANTA
SI: Mutu; NO: Denis

CHIEVO – LAZIO
SI: Klose; NO: Andreolli

FIORENTINA – SIENA
SI: Ljajic; NO: Pegolo

GENOA – NAPOLI
SI: Frey; NO: Cavani

JUVENTUS – UDINESE
SI: Del Piero; NO: Floro Flores

LECCE – INTER
SI: Cuadrado, NO: Maicon

MILAN – CAGLIARI
SI: El Shaarawy; NO: Abate

PALERMO – NOVARA
SI: Budan; NO: Garcia

ROMA – BOLOGNA
SI: Pjanic; NO: Raggi

Un saluto a tutti quelli che godono nel quando danno al formazione il sabato.

A giovedì prossimo

Print Friendly, PDF & Email

Translate »