energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Aprile di ghiaccio sull’Appennino lucchese Cronaca

Non ci sono davvero più le mezze stagioni, parola dei cantonieri della Provincia. Dai primi di aprile, informa la nota della Provincia di Lucca, esattamente dal giorno di Pasqua, l'Appennino lucchese è interessato da continue nevicate che hanno costretto gli operai che si occupano della manutenzione e della sicurezza sulla viabilità montana provinciale, a sistematiche uscite con gli spalaneve e gli spargisale. Dopo la nevicata dell'8 aprile, infatti, a quota 1200-1300 metri ha nevicato tutti i giorni e al passo delle Radici, a San Pellegrino in Alpe e a Pradarena il manto nevoso in questi giorni ha raggiunto i 30 centimetri di altezza. Anche il versante apuano è stato interessato da fenomeni del tutto “fuori stagione” come le violente grandinate di ieri, giovedì 19 aprile. Le previsioni indicano fortunatamente un graduale miglioramento e l' emergenza neve di aprile dovrebbe rientrare nel giro di pochi giorni.

Foto Provincia di Lucca

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »