energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Area Castello, annullate condanne per corruzione Cronaca

Firenze – Annullate senza rinvio, da parte della Cassazione, le condanne inflitte dalla corte d’appello di Firenze per corruzione sulla trasformazione urbanistica dell’area di Castello. Tra i condannati c’era anche l’ex patron di Fondiaria Sai Salvatore Ligresti, con una pena di due anni e mezzo cancellata dalla decisione di ieri sera. Condanne per corruzione annullate anche per altri imputati, tra cui gli ex assessori comunali Gianni Biagi e Graziano Cioni, l’architetto Marco Casamonti e l’ex dirigente Fondiaria Gualtiero Giombini.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »