energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Arezzo-Siena 3-3, partita pazzesca, risultato incredibile Breaking news, Sport

Firenze – AREZZO-ROBUR SIENA 3-3 Partita pazzesca. Una partita nelle mani dell’Arezzo fino a cinque minuti dalla fine quando conduceva con tre reti a zero. Per la Robur Siena sembrava ormai costretta, dopo due mesi, a registrare una sconfitta. Gli amaranto avevano segnato al 21’con Serrotti, al 33’con Cutolo ed al 65’ con Rolando. Arezzo tre, Siena zero. Partita, dunque, virtualmente conclusa.

Ma non era così. A cinque minuti dalla fine il miracolo senese. Al Siena venivano concessi due rigori. Il primo all’85’, l‘altro all’89’ entrambi realizzati da Guberti. Scadeva il tempo regolamentare. Restavano solo tre minuti di recupero. Ebbene a metà di quel recupero Arrigoni andava in rete e portava il risultato in parità. Tre a tre. Incredibile. Comunque in relazione alla classifica la situazione non è mutata molto. Arezzo e Siena restano nel gruppetto di testa cioè fra le squadre che puntano al successo finale nel girone.

————————

 

  PISTOIESE VIRTUS ENTELLA  0-2. Non meritava una sconfitta così secca. La Pistoiese si è battuta alla grande contro un avversario

che punta alla serie B. I liguri andavano subito in gol con Ardizzone dopo soli quattro minuti. Ma la Pistoiese aveva una vibrante reazione e la Virtus Entella aveva i suoi problemi per fronteggiare gli assalti dei pistoiesi.

Nella prima parte della ripresa il secondo gol dei liguri con Mancoso (la Virtus Entella deve recuperare sei partite). I toscani  non mollavano, ma non riuscivano a rimediare la situazione.

Insomma uscivano dalla contesa a testa alta, ma purtroppo  la loro classifica è davvero critica. Eppure la società è stata presente sul mercato di gennaio (acquistati Più, Fantacci,

Pejovic). E’quart’ultima in classifica. Posizione preoccupante, ma non manca il tempo per rimediare.

 

———————————————

CARRARESE – PRO VERCELLI 0-1. Brutto stop della Carrarese in casa contro la capolista Pro Vercelli (veniva pure dalla sconfitta con la Pro Patria). Brutto perché la squadra apuana in piena zona promozione perde leggermente, ma prezioso terreno.

Non è stata una partita molto spettacolare frenata da motivi tattici. Comunque gli apuani hanno avuto le loro occasioni per andare a bersaglio. Singolare tanti errori in zona gol per la squadra che vanta un assoluto domino nella classifica dei marcatori. E’ stato un primo tempo con poche emozioni (e tanti sbagli). Ripresa più vivace, ma la partita veniva sbloccata ad un quarto d’ora dalla fine con una rete di Morra. Disperato e serrato assalto della Carrarese nelle battute conclusive nel tentativo di pareggiare. Un assalto però senza esito.

—————————————-

ALESSANDRIA-PISA 1-1. Giusta l’amarezza del Pisa per il mancato e sarebbe stato meritato successo sull’Alessandria. Toscani in avanti fino al 93’. In pratica l’Alessandria ha pareggiato a partita virtualmente conclusa.

La partita è stata decisa da due rigori, uno per parte. Quello per il Pisa nel primo tempo con Pesenti; quello dell’Alessandria al 93’ con De Luca. Il Pisa finiva in dieci perchè, sulla rete dei piemontesi, De Quinzio veniva espulso per troppe proteste. Un punto in trasferta non è mai negativo, ma il Pisa se intende inserirsi nel gruppetto degli aspiranti alla serie B deve vincere queste partite.

——————————————-

OLBIA- PONTEDERA 1-1. Il Pontedera prosegue la sua marcia positiva che lo vede in piena zona playoff. Sul campo dell’Olbia poteva vincere se l’arbitro non avesse concesso ai sardi un rigore che non c’era. Tra l’altro i toscani hanno giocato gli ultimi dieci minuti in dieci per l’espulsione di Caponi. Senza ricordare le assenze. Insomma un Pontedera al di sopra di ogni previsione all’inizio del campionato. E’ stato un primo tempo senza particolari acuti. Le due squadre guardavano più alla difesa che cercare il gol. Nella ripresa, Borri con un colpo di testa portava in vantaggio il Pontedera. Al 70’su rigore Ragatzu riportava il risultato in parità.

———————————

ALBISSOLA-ARZACHENA 2-1. Una partita da fondo classifica. Due neo promosse che mostrano tante difficoltà a giocare in serie C. Dopo un paio di mesi l’Albissola è tornata al successo contro l’Arzachena che in trasferta non ha ancora conquistato nemmeno un punto. I gol: Cisco e Martignago per Albisola; Cecconi per i sardi dell’Arzachena.

 

NOVARA – PIACENZA 0-0. Un match  senza grandi acuti. In fondo  il pareggio non cambia molto per le due squadre che viaggiano nei quartieri alti della classifica. Il Novara un po’ meglio del Piacenza nonostante che abbia giocato l‘ultimo quarto d’ora in dieci per l’espulsione di Schiavi.

———————————–

 

CLASSIFICA GENERALE

1°) Pro Vercelli p. 45; 2°)Piacenza p. 42; 3°) Arezzo p.41; 4°)Carrarese p. 40: 5°) Virtus Entella p. 39;  6°) Robur Siena p.36; 7) Pontedera e Novara p.34; 9) Pro Patria e Pisa p. 33; 11°) Cuneo p. 26; 12°) Gozzano e Juventus p. 25;  14°)Alessandria p. 22; 15°)Pistoiese, Olbia ed Albissola p. 20; 18°) Lucchese p. 19;  19°) Arzachena p. 14; 20°) Pro Piacenza p. 12

————————————

I MARCATORI

17 reti Tavano (Carrarese); 12 reti : Caccavallo (Carrarese); 10) Cacia (Novara) e Gliazzi (Siena); 9 : Martignago (Albissola); 8 reti : Gucci (Novara) e Morra (Pro Vercelli); 7 : Brunoni (Arezzo); Mota (Entella); Ragatzu (Olbia) Rolando (Gozzano); 6 reti : De Feo (Lucchese); Piscopo (Carrarese); Pesenti (Piacenza); Marconi (Pisa).

————————————-

                24° GIORNATA

  RISULTATI – Albissola-Arzachena 2-1; Novara-Piacenza 0-0; Alessandria-Pisa 1-1; Olbia-Pontedera 1-1; Carrarese-Pro Vercelli 0-1; Arezzo-Robur Siena 3-3; Pistoiese-Virtus Entella 0-2;

  DOMANI LUNEDI’ : Pro Patria-Juventus U23, ore 18, arbitro Mario Davide Arace di Lugo di Romagna. Diretta Raisport.

   Cuneo-Lucchese rinviata per la neve.

——————————————–

               25° GIORNATA

   SABATO : Pontedera-Arezzo

 DOMENICA 10 FEBBRAIO  : Piacenza-Albissola; Robur Siena-Alessandria; Juventus-Arzachena; Novara-Carrarese; Olbia-Cuneo; Lucchese-Gozzano; Pisa-Pistoiese; Pro Vercelli-Pro Patria; Virtus Entella-Pro Piacenza.

—————————-

Print Friendly, PDF & Email

Translate »