energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Arrestato automobilista che dal 2006 non pagava il pedaggio Notizie dalla toscana

Nella giornata di oggi si registrano due arresti di un certo rilievo in Toscana. Il primo è stato messo a segno dalla polizia stradale aretina, che è finalmente riuscita a bloccare al casello di Arezzo un uomo che dal 2006 al 2008 non aveva mai pagato il pedaggio autostradale. La società Autostrade da tempo aveva segnalato alla polizia stradale il quarantacinquenne livornese, titolare di una ditta di trasporti che aveva accumulato un debito nei confronti della società autostradale di circa 2.500 euro. Accusato di insolvenza fraudolenta, il quarantacinquenne è stato condannato a 6 mesi di reclusione. Il Corpo Forestale dello Stato ha invece bloccato tre persone che cacciavano di frodo nel Parco di San Rossore (Pisa). I tre bracconieri pisani avevano raggiunto l’oasi ecologica solcando l’Arno a bordo di una piccola imbarcazione e si erano messi a cacciare senza un valido porto d’armi. Avevano portato con sé anche una bicicletta appositamente modificata per il trasporto degli animali abbattuti. Scoperti grazie ad una soffiata anonima arrivata al comandante del servizio di tutela del parco, i tre cacciatori di frodo sono stati denunciati per bracconaggio in quanto sono stati sorpresi con un cinghiale di 44 kg che avevano appena abbattuto.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »