energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Arrivano i volontari “comunali” di tutela ambientale Ambiente

Rio nell’Elba (LI) – Approvato il regolamento comunale per attivare il servizio di volontari comunali di tutela ambientale. A Rio nell’Elba, informa la nota del Comune elbano, presto sarà attivo il servizio di volontari comunali di Tutela ambientale. Infatti nello scorso Consiglio comunale è stato approvato il regolamento istitutivo del servizio. Il ruolo del volontario ambientale sarà quello di monitorare il territorio, ma anche le spiagge.

Si tratterà di volontari appositamente formati, spiega la nota,  che dovranno partecipare ad un corso specifico, che potrà vedere coinvolti gli enti preposti a controllo e tutela del patrimonio ambientale, come il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, la Guardia Forestale, il Comando dei Carabinieri, la Polizia municipale e le Capitanerie di Porto.

“L’ambiente è patrimonio di tutti ed è il patrimonio più prezioso che abbiamo- spiega Claudio  De Santi, sindaco di Rio nell’Elba- ma è anche l’eredità più importante che dobbiamo cercare di consegnare il più possibile in equilibrio alle future generazioni. Un Comune piccolo come il nostro da solo non può far fronte a tutte le forme di controllo necessarie, perciò, anche dopo aver sperimentato in questi mesi forme di collaborazione di azioni di volontariato, sia per la pulizia delle spiagge che per la pulizia di alcune zone, abbiamo deciso di dare la possibilità ai cittadini interessati di svolgere questa funzione avendo però anche una
formazione di base dei principi secondo i quali operare nelle varie situazioni. E’ importante che la Comunità sia coinvolta il più possibile”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »