energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Arselle off limits, sequestro e multa per un venditore Cronaca

Attività di controllo continua da parte della Guardia Costiera viareggina: lasciate le motovedette in banchina a causa delle condizioni non proprio ottimali del mare in questi ultimi giorni, i marinai in divisa blu hanno ispezionato i punti di vendita del pescato per garantire che tutto il pesce che viene venduto fosse a norma.
Un'azione che ha anche carattere di "preparazione" in vista delle prossime festività, periodo nel quale tradizionalmente aumenta il consumo d pesce. I controlli hanno fatto registrare un sostanziale rispetto delle norme con una sola eccezione.
Infatti, gli uomini di via Oberdan, nei pressi di un supermercato cittadino, hanno intercettato una persona che vendeva delle arselle. L’uomo però non è un commerciante professionista e il prodotto veniva venduto senza avere la prevista certificazione di provenienza. E così è scattato immediato il sequestro di alcuni chili di arselle, provenienti con ogni probabilità dalla pesca sportiva mentre al venditore è stato elevato un verbale amministrativo.
La Capitaneria di Porto di Viareggio si prefigge, attraverso questo tipo di attività, di tutelare la garanzia del rispetto della qualità e salubrità del prodotto che viene venduto ai consumatori così come garantire i commercianti professionali da una concorrenza sleale.
Per avere informazioni sulla pesca, sui tempi e sugli attrezzi consentiti, gli uffici di via Oberdan sono aperti dal lunedì al sabato con orari consultabili sul sito www.guardiacostiera.it sezione di Viareggio, mentre è attivo, 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno, il numero blu 1530 che attiva i marinai della Guardia Costiera.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »