energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Arte in Tavola le eccellenze aretine in mostra a Bruxelles dal 5 al 7 dicembre‏ Cultura

Arezzo – Arezzo, le sue eccellenze agroalimentari e produttive e il suo territorio ricco di storia e cultura sono  protagoniste a Bruxelles nel prestigio palazzo dei Duchi di Bradante, in Gran Place, per l’evento “Arte in Tavola” in programma dal 5 al 7 dicembre. La manifestazione giunta alla sua terza edizione e organizzata dalla Camera di Commercio belgo-italiana e da Arezzo Fiere e Congressi oltre ad essere dedicata al settore agroalimentare d’eccellenza e momento d’incontro importante per i buyer del settore Food & Beverage rappresenta una vetrina esclusiva  di promozione turistica e culturale del territorio aretino e toscano.

“ Arezzo Fiere e Congressi ha colto questa opportunità – ha spiegato Michele Colangelo vicepresidente di Arezzo Fiere e Congressi in occasione della presentazione che si è svolta stamani nella sede fieristica aretina di Via Spallanzani – valutando la manifestazione un’importante vetrina internazionale, di grande prestigio, inserita in un contesto storico-architettonico di grande appel, resa in questa edizione 2014, ancora più particolare in quanto l’evento è inserito nel programma ufficiale che chiude il semestre italiano di presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea e per l’inaugurazione di domani 5 dicembre hanno confermato e garantito la loro partecipazione importanti e significative presenze politiche ed istituzionali, operanti a Bruxelles.”

Tra le aziende e le varie realtà  presenti alla manifestazione: il panificio Menchetti , l’azienda agricola Luca Conti, la Fraternita dei laici con le sue tenute, Coldiretti, Amici della Chianina, Lodovichi ristorazione, Hotel Continentale, La Corte del Sole, Borgo dei Corsi di Raggiolo, Tessilnova di Stia, Prowine, Gian Carlo Vivai; mentre sul fronte istituzionale le rappresentanze del Comune di Arezzo, il Museo della Comunicazione, il comune di Castel Fiorentino, Cortona, l’Unione dei Comuni del Casentino, Castiglion Fibocchi che promuoveranno il territorio della provincia di Arezzo anche attraverso la degustazione di prodotti tipici. Non mancherà quel tocco di toscanità con un allestimento a verde di grande effetto scenico, venti cipressi provenienti da Castiglion Fiorentino orneranno i due piani del Palazzo dei Duchi di Bramante e al termine della manifestazione, a suggello di questo legame,  saranno donati alla città di Bruxelles che provvederà a metterli a dimora in un parco cittadino. Nei giorni della manifestazione i buyer potranno partecipare a un concorso che mette in palio un ambito soggiorno per due persone offerto da Borgo dei Corsi di Ortignano Raggiolo. 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »