energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Artefiera, appuntamento a Bologna, grande presenza di gallerie toscane Cultura

Firenze – Il mondo dell’arte e del collezionismo si dà appuntamento a Bologna per la quarantesima edizione di Artefiera, in programma dal 29 gennaio al 1 febbraio. Un’edizione particolarmente ricca di eventi e di incontri che vede la partecipazione di 190 gallerie di arte moderna e contemporanea e 222 espositori in totale con i valori in crescita che ne fanno la fiera italiana del settore più importante. Oltre duemila le opere in mostra e più di mille gli artisti rappresentati, un padiglione in più rispetto alla scorsa edizione per un totale di 20.000 mq di esposizione, tra le gallerie presenti non mancano i grandi nomi fiorentini e toscani  come Tornabuoni, Galleria Farsetti, Bagnai, Continua, Eduardo Secci, Poggiali e Forconi,Giraldi, Ficara, Guastalla, Poleschi, Open Art, Ph Neutro, Barbara Paci, Bigai, Cardelli & Fontana, Claudio Poleschi. . Grande attesa per l’anteprima nazionale al Teatro comunale di Bologna di “River of Fundament” il film di Matthew Barney e la Mostra Artefiera 40 che avrà due sedi espositive, alla Pinacoteca di Bologna “Lo sguardo delle Gallerie sulla grande arte italiana” in partenerhip con l’Associazione Italiana delle Gallerie di arte Moderna e contemporanea, con le opere di artisti selezionati tra quelli proposti dalle gallerie durante i 40 anni di Arte Fiera che verranno poi affiancati da opere di artisti under 40 scelti da un comitato di cui fanno parte Francesco Bonami, Luca Lo Pinto, Laura Carlini Fanfogna, Giacinto Di Pierantonio, Hou Hanru, Andrea Bellini e Alberto Salvadori.

A questa si va ad aggiungere “Storia di una collezione” al Museo d’arte Moderna di Bologna dove sarà esposta una selezione di opere acquisite da Bologna Fiere. Curata per il quarto anno consecutivo da Claudio Spadoni e da Giorgio Verzotti Arte Fiera, come in passato darà spazio ai giovani e alle grandi tendenze internazionali, il percorso sarà articolato in cinque sezioni, la Main section con le principali gallerie d’arte ed un area curatoriale “ I protagonisti” , la sezione Solo show con gallerie che offrono monografiche di grandi interpreti, Nuove Proposte che ospita gallerie con artisti under 35 e la sezione dedicata alla Fotografia curata da Fabio Castelli e in collaborazione con Mia Photo fai – Milan Image Art Photo Fair.

Esperti e protagonisti italiani e internazionali saranno ospiti negli incontri de Le Conversations a cura di Marcella Beccaria e Riccarda Mandrini, mentre per il decimo anno ci sarà anche il Premio Gruppo Eurombil under 30 istituito per promuovere la cultura dell’arte contemporanea nelle nuove generazioni. In collaborazione con Artprice, uno spazio sarà dedicato ai collezionisti, analisti del mercato saranno a loro disposizione per confrontarsi sulle nuove istanze del mercato internazionale e un personal curator potrà, su richiesta, accompagnare il visitatore in percorsi personalizzati a seconda delle proprie preferenze, da segnalare per venerdì alle 17,30 la conversazione con Jean Minguet su “ Arte in cifre. Come nasce un art market report”. Collaborazioni con l’Opificio Golinelli e il Mast mentre in collaborazione con il Comune di Bologna Art City Bologna un programma di manifestazioni nelle principali gallerie d’arte contemporanea di Bologna e sabato 30 gennaio la notte bianca dell’arte con tantissime iniziative. Per informazioni, www.artefiera.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »