energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Artigianato: 20 aperture per le Giornate dei Mestieri d’Arte Economia

Firenze – Grande partecipazione, anche in Toscana (e già 160 iscritti !), alle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte (GEMA), la manifestazione organizzata dal primo al 3 aprile in contemporanea in vari paesi europei per promuovere presso il grande pubblico questo importante settore dell’artigianato. Per questa edizione Associazione OmA e Artex – Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana hanno predisposto un calendario di aperture straordinarie che ha come temi centrali  la formazione, la trasmissione dei mestieri d’arte e l’occupazione giovanile.

Una ventina tra scuole, laboratori, maestri artigiani e botteghe-scuola di tutta la regione aderiscono all’iniziativa aprendo le proprie porte per un open week end dedicato al meglio delle lavorazioni artigiane tradizionali. Ognuno di loro mette a disposizione la propria esperienza e la propria manualità per offrire al pubblico un momento di reale contatto con questo affascinante universo. Per assistere alle dimostrazioni e partecipare attivamente ai laboratori è consigliato prenotare seguendo le indicazioni contenute nelle info.

Per gli studenti dei licei la partecipazione ai laboratori può costituire credito scolastico ed è sufficiente presentare il modulo concordato e opportunamente compilato dalla scuola e chiedere al responsabile del laboratorio un attestato di partecipazione.

Le Giornate Europee dei Mestieri d’Arte sono nate nel 2008 in Francia e sono ormai diventate un appuntamento europeo. Sono infatti ben 14 i Paesi che hanno deciso di aderire all’edizione 2016: Germania, Austria, Svizzera, Belgio, Bulgaria, Spagna, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Portogallo, Romania e Italia.

 

Foto: Bottega d’arte Maselli

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »