energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Artigianato e Palazzo: ricette culinarie presentate da grandi direttori dei musei Economia

Firenze – Torna più vivace, brillante e fantasiosa la 27esima edizione di Artigianato e Palazzo la kermesse del migliore artigianato artistico tradizionale e contemporaneo. Con tante iniziative, dal 16 al 19 settembre 2021 nel meraviglioso palcoscenico del Giardino Corsini, questa edizione si presenta come un grande contenitore di eventi tutti all’insegna dell’arte e del bon ton.

Inedita e unica, la manifestazione presenta un ricco programma di appuntamenti, di laboratori, di incontri e mostre. Insieme alla partecipazione di circa 80 eccellenze dell’artigianato tipico del Made in Italy che espongono nei loro spazi manufatti e creazioni di alto livello artistico, si alterneranno personaggi di rilievo del mondo della cultura, economico e artistico con interventi di alta qualità.

Quest’anno le novità sono rappresentate in particolare da: “Mostra Principe” dedicata a “Enrico Magnani Pescia. L’arte della carta a mano dal 1481“, allestita nel Salone da Ballo; “Gentilezza e Sostenibilità” un progetto di economia circolare; il concorso per i giovani “Blogs&Crafts” dall’Italia si estende all’Europa; “Ricette di Famiglia” dove 4 direttori di Grandi Musei, presenteranno i loro piatti in esclusiva per i visitatori di Artigianato e Palazzo insieme agli chef e docenti della Scuola di Arte Culinaria Cordon Bleu Firenze, una delle più famose nel settore; “Viaggio in Toscana”, propone un viaggio tra le realtà produttive della nostra regione, organizzato da Artex e curato da Jean Blanchaert.

Organizzata dall’Associazione Giardino Corsini, di cui fanno parte da Sabina Corsini, e Neri Torrigiani che ricordano con emozione e affetto  Giorgiana Corsini, artefice e sostenitrice per tanti anni della manifestazione.

… una vera “esperienza immersiva” – affermano i due organizzatori – attraverso un percorso totalmente inedito che si snoda tra il Giardino e il Palazzo che per la prima volta ne comprende anche gli spazi privati al piano terra… “.

È proprio tra il Giardino, le limonaie e il Palazzo che, passando da due ingressi, in via della Scala, 115 e via Il Prato, 58 i visitatori possono ammirare lo spettacolo di artigiani e operatori del settore in piena attività.

La “Mostra Principe” ha preso il via grazie a un progetto nato lo scorso anno tra l’Impresa Sociale Magnani Pescia e l’Associazione Museo della Carta di Pescia Onlus, per formare i giovani alla lavorazione della carta fatta a mano attraverso l’esperienza di Mastri Cartai, Filigranisti e Cucitrici e salvaguardare così un sapere in via d’estinzione.

Gentilezza e Sostenibilità” attraverso le competenze di Irene Ivoi, progettista di strategie circolari ed ecodesigner, si propone di guidare egli artigiani verso un’economia sostenibile. con una “guida” e un “glossario” digitali con la partnership della rivista Lampoon, che saranno presentati nel Giardinetto delle Rose.

I Paesi europei sono le nuove frontiere per attuare il progetto “Blogs & Crafts” gli under 35 che hanno scelto l’artigianato patrocinato da World Crafts Council Europe e realizzato grazie al sostegno della Fondazione Ferragamo e in collaborazione con Starhotels, 25 Hours Hotels, Cibrèo e Jardin la Ménagère.

Galleria dell’Artigianato” mostra la produzione creativa toscana di altissimo livello rappresentata sotto il brand Made in Tuscany.

Ricette di famiglia” curata dalla giornalista Annamaria Tossani presenta i direttori di quattro grandi Musei che esporranno il rapporto fra arte e gastronomia e la loro idea di accoglienza e ristoro all’interno dei Musei. Le ricette che propongono saranno realizzate dai docenti/chef della scuola di Arte Culinaria Cordon Bleu Firenze e presentate sui piatti dell’Atelier Fornasetti con l’immagine di Lina Cavalieri, che Gabriele D’Annunzio definiva “la massima espressione di Venere in Terra”.

Artigianato e Palazzo è patrocinato anche dal World Crafts Council Europe del QEST Queen Elizabeth Scolarship Trust e da ADI Toscana e realizzata con il fondamentale contributo di Fondazione CR Firenze, Enrico Magnani Pescia con il sostegno di Camera di Commercio di Firenze, Fondazione Ferragamo, The Nando and Elsa Peretti Foundation, Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, Michelangelo Foundation in collaborazione con Fornasetti, Bonacina 1889, Guido Toschi Marazzani Visconti, Starhotels, Scuola di Arte Culinaria Cordon Bleu, IUL, 25 Hours Hotels con la collaborazione di Intesa Sanpaolo, Artex Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana, Piante Mati, Riccardo Barthel e Cibrèo e Jardin la Ménagère.

 

Per il programma e info:

+39 055 2654588/89 – info@artigianatoepalazzo.it

www.artigianatoepalazzo.it

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »