energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Asili nido, sms per confermare le iscrizioni Società

Nuove tecnologie per facilitare il rapporto fra i cittadini e l’amministrazione, anche nell’iscrizione dei bambini ai nidi. In questi giorni arriverà un sms a tutte le famiglie il cui figlio è stato ammesso in uno degli asili nido del Comune di Firenze, con l’invito a controllare la propria e-mail o a rispondere al telegramma che è stato loro inviato, per confermare l’accettazione o comunicare la rinuncia al posto. Un’iniziativa nata dalla collaborazione fra l’ufficio servizi all’infanzia dell’assessorato all’Educazione e la Direzione sistemi informativi, che dal 2 di luglio vedrà anche l’avvio di una nuova procedura on line per le domande fuori termine di iscrizione ai nidi.

“In questo modo – spiega l’assessore all’educazione, Rosa Maria Di Giorgi – riusciremo ad avere un contatto molto più immediato e diretto con le famiglie, eliminando una serie di criticità evidenziate in passato. Infatti, ci siamo resi conto che le conferme di ammissione inviate per e-mail venivano spesso lette in ritardo dai genitori, se non addirittura cancellate, costringendo il personale degli uffici a intervenire telefonicamente per chiedere conferme. In questo modo, oltre a risparmiare sulle telefonate, crediamo di poter avere una risposta molto più immediata, permettendo ai nostri uffici di lavorare in modo più celere in caso di conferma o di contatto con utenti in lista di attesa, per le situazioni in cui una famiglia rinuncia e si libera un posto”.

La stima è di circa 2 mila sms, che saranno inviati dal servizio per informare le famiglie fiorentine. Attualmente sono già pubblicate in Rete civica le graduatorie con gli ammessi ai nidi per bambini piccoli, medi e grandi, mentre dal 2 luglio sarà possibile presentare la domando di iscrizione fuori termine anche on line.

“In questo caso – ricorda l’assessore – i genitori potranno iscrivere i bambini direttamente da casa, senza doversi recare agli uffici comunali come accadeva prima. Le domande arriveranno on line sul sistema informatico dell'ufficio. eliminando un lavoro che prima era tutto su cartaceo, con un risparmio di carta e una velocizzazione dei tempi di espletamento delle pratiche. Stiamo andando sempre più verso un’implementazione dell’utilizzo delle nuove tecnologie e dell’informatica per ridurre i tempi di risposta e di gestione delle pratiche e per favorire il rapporto diretto con il cittadino, agevolandoli e permettendo loro di operare direttamente da casa, senza obbligarlo a spostarsi o a perdere tempo. Questa sarà un’esperienza pilota, che in prospettiva vorremmo estendere anche ad altre funzioni, come la riconferma per i bambini già iscritti”

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »