energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Asl Massa: dura replica di Rossi a Mugnai Dibattito politico

Firenze – Sento che il candidato Mugnai continua a parlare del buco all’Asl di Massa. Il buco ormai è ‘solo nella sua testa’. La Toscana da due anni a questa parte ha accumulato un cospicuo avanzo di amministrazione. I bilanci delle Asl toscane sono tutti certificati, unico caso nazionale. Significa che una società esterna ha certificato i nostri bilanci come se dovessimo quotarci in borsa. Mugnai nasconde un dato. I bilanci 2013/2014 della sanità Toscana si sono infatti chiusi con un avanzo di amministrazione di ben 45 milioni. Il che significa che abbiamo risparmiato risorse e che tutte le Asl, compresa Massa, sono state in grado di chiudere i bilanci in pareggio e di farsi avanzare qualcosa che, ad esempio, possiamo destinare per l’acquisto de farmaco contro l’epatite C. Mugnai non essendo in grado di formulare nessuna proposta, continua a ripetere come un disco rotto accuse già superate dai fatti. Sarebbe come se io rivolgendomi alla sua calvizie lo accusassi di non aver usato per tempo la brillantina Linetti. Poiché si candida a fare il Presidente della Regione Toscana farebbe meglio ad avanzare proposte alternative alla mia riforma in modo da sviluppare un terreno su questioni reali; ma ahimè, lo so, è chiedergli troppo”: così Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana e candidato alla rielezione, replica alle petulanti dichiarazioni del candidato di Forza Italia Stefano Mugnai.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »