energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Associazione La Pira: un libro e una mostra per i 30 anni di attività Notizie dalla toscana

Prato – Si chiamano “Storie diverse di gente comune” il libro e la mostra delle immagini che lo corredano firmate da Fabrizio Tempesti, che l’associazione “Giorgio La Pira” ha voluto fossero la celebrazione di trent’anni di attività.

Domani, sabato 22 novembre, sono quindi due gli eventi che saranno ospitati a palazzo Buonamici.

Alle 10 nella sala Biagi (ingresso da via Rocasoli 17) si apre la mostra fotografica, che documenta con scatti in bianco e nero la vita quotidiana alla mensa e all’asilo notturno dell’associazione. Alle 17,30 invece, nel salone consiliare, la presentazione del volume che si avvale anche della penna di Umberto Cecchi.

Oltre alla presidente dell’associazione, Elena Pieralli, e ai due autori, terranno a battesimo il volume gli assessori del Comune di Prato Simone Mangani, Luigi Biancalani e Mariagrazia Ciambellotti e per la Diocesi il vicario generale Nedo Vannucci.

Il libro, quasi cento pagine ricche di suggestioni e immagini dove si intrecciano le storie di utenti e volontari, lega il racconto di un pezzo di vita pratese a una buona causa. Gli utili della vendita serviranno infatti per sfamare sette utenti della mensa per un giorno.
L’associazione “Giorgio La Pira”, nata il 4 febbraio 1984, gestisce a Prato la mensa dei poveri e l’asilo notturno entrambi in via del Carmine, fornendo oltre 50mila pasti all’anno con una media di 170 al giorno e accogliendo, sempre in un anno, cinquemila persone per la notte.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »