energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Asta benefica della Fondazione Marmo per il terzo settore Economia

Carrara – In un importante edificio della storia industriale di Carrara, la Fondazione Marmo organizza un’asta benefica di raccolta fondi che saranno utilizzati per finanziare le numerose richieste di aiuti che arrivano da enti, istituti scolastici e associazioni del terzo settore. Ne dà notizia un comunicato della Fondazione.

In questo primo anno e mezzo di attività, grazie prevalentemente ai contributi ricevuti da imprese del settore lapideo,  la Fondazione marmo ha sostenuto più di 30 progetti per più di  800.000 € di contributi: mense per persone bisognose, attrezzature per scuole, borse di studio, mezzi per VV.FF., campagna prevenzione tumori, attrezzature diagnostiche per l’AUSL, recupero patrimonio architettonico e museale, eventi culturali ed artistici, gare sportive dilettantistiche, supporti ad associazioni che si occupano di giovani portatori di handicap.

In questa nuova edizione, che  si svolgerà venerdì 16 novembre, oltre ai blocchi saranno messi in vendita sculture, complementi di arredo e  oggetti di marmo realizzati nei laboratori del territorio.  Questo, infatti,  è solo un primo tassello di un progetto che, coinvolgendo tutta la filiera locale, si propone di trasformare l’asta dei blocchi in una prestigiosa vetrina di sculture e di prodotti di marmo rigorosamente made in Carrara.

L’evento è aperto alle imprese del settore marmo e del suo indotto, alle associazioni del terzo settore e a tutte le persone che vogliono dare il proprio  contributo. Sono numerose le cave, i laboratori e gli studi di scultura che si sono già impegnati a fornire blocchi e prodotti di marmo per l’asta e la Fondazione si augura che molti altri seguiranno il loro esempio.

Ad inizi  novembre sarà disponibile ( www.fondazionemarmo.it ) il catalogo con la presentazione dei blocchi, delle sculture e degli  oggetti di design.

Foto: Erich Lucchetti presidente Fondazione Marmo

Print Friendly, PDF & Email

Translate »