energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Astori: autopsia e indagine, camera ardente a Coverciano, giovedi funerali in S. Croce Sport

Firenze  – Mattinata convulsa per la Fiorentina e Firenze il giorno dopo la morte del capitano viola Davide Astori nel ritiro della squadra prima della partita contro l’Udinese.

Novità importanti sul fronte giudiziario per l’apertura di un fascicolo senza ipotesi di reato e senza indagati, un’indagine per omicidio colposo a carico di ignoti, e per la decisione di effettuare un’autopsia sul giocatore.   La procura ha disposto l’acquisizione della documentazione sanitaria relativa ad Astori in possesso della Fiorentina e la società calcistica ha dato la disponibilità a fornire il materiale. 

Questi esami, disposti dal procuratore capo di Udine, Antonio De Nicolo, saranno effettuati domani e i cui esiti saranno vagliati insieme alla testimonianze raccolte dai carabinieri nell’albergo sede del ritiro della Fiorentina.

Quindi sarà possibile celebrare le onoranze funebri. Che la Fiorentina, unitamente alla famiglia di Davide Astori,  ha fatto sapere si svolgeranno nella giornata di mercoledì presso il Centro tecnico Federale di Coverciano, dove sarà allestita la camera ardente per l’ultimo saluto al Capitano. I funerali si terranno a Firenze giovedì 8 marzo alle ore 10 nella Basilica di Santa Croce

A92E47F6-4D90-40DA-9FC1-F326B2EEE050

Intanto, mentre al Franchi continuano a essere deposti striscioni, fiori, sciarpe, fotografie e messaggi per il Capitano, a   Coverciano le bandiere sono state issate a mezz’asta e tutte le squadre azzurre impegnate in questi giorni scenderanno in campo con il lutto al braccio ed osserveranno un minuto di raccoglimento per onorare la memoria di Davide Astori, il calciatore della Nazionale e capitano della Fiorentina deceduto ieri a Udine. La prima è la Nazionale Femminile che giocherà oggi la terza gara del torneo “Cyprus Cup” contro la Finlandia e mercoledì 7 sarà impegnata nella finale della manifestazione. Stesso discorso per la Nazionale Femminile Under 19 (che già nella gara di ieri contro la Norvegia ha giocato con il lutto al braccio ed osservato un minuto di raccoglimento), che scenderà in campo domani contro l’Olanda al Torneo di La Manga e per la Nazionale maschile Under 17 che invece esordirà mercoledì nella Fase Elite del Campionato Europeo contro la Turchia, in programma in Olanda.

Anche nei 36 Centri Federali Territoriali attivi in tutto il territorio italiano verrà osservato un minuto di silenzio. I ragazzi e le ragazze convocate saranno inoltre coinvolti in un incontro di riflessione sull’accaduto per ricordare il calciatore azzurro e il suo percorso di crescita dalle giovanili del Milan fino alla maglia della Nazionale, con la quale ha esordito il 29 marzo 2011 nell’amichevole Ucraina-Italia (0-2) e collezionato 14 presenze. A Firenze, dove è stato indetto il lutto cittadino, l’attività è sospesa.Le squadre giovanili e femminile viola sono state fermate.

 

In Champions League ed Europa League da domani sarà osservato un minuto di silenzio.

Intanto, mentre continuano ad arrivare alla Fiorentina messaggi di cordoglio da tutto il mondo e soprattutto da Firenze,  proseguono le riunioni dei massimi dirigenti gigliati presente anche Diego Della Valle che sul finire della mattinata ha lasciato il centro sportivo.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »