energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ataf, passa mozione che vincola contributi pubblici a ripristino organico Cronaca

Firenze – La mozione che ha avuto il semaforo verde in consiglio comunale riguarda il finanziamento del trasporto pubblico urbano. In sostanza, il principio che passa è il seguente: i contributi pubblici verranno corrisposti a condizione che vi sia un ripristino dell’organico.
L’atto che ha sancito questo principio è nato dalla proposta avanzata da Miriam Amato, Alternativa Libera, consigliera del Comune di Firenze nel Gruppo Misto, fatta propria dalle commissioni VIII e IX. Nella mozione approvata, il consiglio comunale chiede “che il contributo di 800mila euro che l’amministrazione comunale la città metropolitana hanno dichiarato di voler mettere a disposizione per migliorare il servizio di trasporto pubblico urbano per le zone interessate dai lavori della tramvia venga utilizzato solo e soltanto dopo che l’azienda privata Ataf Gestioni srl abbia ricostituito l’intero organico previsto dalle normative aziendali e dai parametri normalmente utilizzati per calcolare il numero di personale necessario per svolgere i chilometri di servizio previsti nel contratto”, come ricorda la nota della stessa Amato.
Inoltre nella mozione si chiede anche di “sostenere l’aumento degli autisti per mettere fine ai disservizi tuttora presenti”, e “di attivare una fase di monitoraggio finalizzata alla valutazione dell’effettivo impatto sul servizio”.
“L’auspicio – conclude Amato – è che venga al più presto trovato un accordo con le organizzazioni sindacali, per venire incontro sia ai lavoratori che ai numerosi utenti che devono da troppo tempo fare i conti con i disagi”.
Print Friendly, PDF & Email

Translate »