energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Infiltrazioni nelle aule a causa di palle di carta e palloni: accade a Ponte a Elsa Notizie dalla toscana

Le condizioni delle scuole toscane? Disastrose, almeno a dire dalle due storie apparse alla ribalta delle cronache in questi ultimi due giorni. Ieri, 11 aprile, i tecnici del Comune di Borgo a Mozzano (Lucca) hanno effettuato un sopralluogo nella scuola materna ed elementare di Diecimo, nel territorio comunale. I due istituti scolastici sono ospitati in due stabili di via della Stazione e, dalle verifiche strutturali, sono risultate pericolanti. Alcune maestre e molti alunni, prima di Pasqua, avevano spiegato di aver percepito strani scricchiolii. Nelle scuole verranno effettuate ulteriori verifiche mediante strumenti in grado di registrare le oscillazioni degli stabili. Per fare questo, però, i due edifici rimarranno chiusi un’altra settimana. Non se la passa certo meglio la scuola primaria Don Bosco di Ponte a Elsa, nei pressi di Empoli (Firenze). Oggi, 12 aprile, l’istituto scolastico è rimasto aperto, ma i tecnici comunali dovranno operare la ripulitura delle grondaie e dei tubi di calata dell’edificio, che sono ostruiti dalle palle di carta e da ben undici palloni. A causa dell’ostruzione dei canali di scolo, nella scuola tre aule hanno presentato infiltrazioni d’acqua ed i bambini che facevano lezione sono stati portati fuori dall’edificio. I locali interessati dalle infiltrazioni ed il sottotetto sono stati dichiarati inutilizzabili fino all’intervento di bonifica

Foto: http://www.ilsussidiario.net
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »