energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Ausili medici: ritirarli, che fatica! Mugnai (Pdl) chiede i dati sulla distribuzione e ritiro Notizie dalla toscana

E allora, ecco che da Mugnai è partita l’interrogazione con cui chiede all’assessore al diritto alla salute Daniela Scaramuccia mi mettere per iscritto dati, tempi e tipologie degli ausili distribuiti e ritirati.

         «Sono arrivate al sottoscritto – scrive l’esponente del Pdl nel suo documento – segnalazioni da parte di cittadini che lamentano la lentezza del ritiro di ausili medici, come i letti a sponde con materassi anti-decupito. Spesso accade che, anche purtroppo a seguito del decesso di un congiunto, i familiari non hanno la possibilità di trasportare alla Asl i suddetti ausili che, invece, potrebbero servire ad altre persone soprattutto anziane. I tempi di ritiro da parte delle Asl sono lunghi e risulta ad esempio che alla Asl 10 di Firenze il Reparto Ausili di Viale Michelangelo avrebbe tempi di circa due mesi». Troppo lunghi, per chi magari aspetta di ottenere quello stesso ausilio per ricavarne un po’ di ristoro alla propria malattia. Per questo Mugnai domanda alla Regione di sapere nel dettaglio «quanti e quali ausili vengono solitamente ritirati dalla Asl di Firenze e dalle altre aziende toscane» e «i tempi di ritiro degli ausili da parte delle Asl toscane».

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »