energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Autostrada Livorno-Civitavecchia, in centinaia al “No Sat Day” Cronaca

Centinaia di persone si sono riunite ieri a Grosseto per  per ribadire il “no” all’infrastruttura e sì alla manutenzione e modernizzazione delle opere esistenti. Per il ‘No Sat Day’, manifestazione trasversale a molto interessi collettivi, con No Tav, Legambiente, Itakia Nostra, Movimento 5 Stelle, la sinistra di Tsipras e Vendola. Il coordinatore No sat, Ubaldo Giardelli, ha confermato che la lotta proseguirà fino a che non ci sarà’ una “manutenzione straordinaria della variante Aurelia e una Livorno a Civitavecchia sicura e gratuita”. Tante bandiere, unite per dire no al corridoio tirrenico, progettato da oltre 40 anni e mettere in primo piano la ristruturazione dei tracciati esistenti . Tra i manifestanti anche anche il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, il primo cittadino di Civitavecchia, Antonio Cozzolino, e Nicola Caracciolo, presidente onorario di Italia Nostra.  “In un paese normale – ha detto Cozzolino – non saremmo qui dopo 40 anni a dire no”. “Dobbiamo essere propositivi – ha affermato Nogarin -, ma abbiamo dimostrato che insieme si può cambiare”.  “Un gruppo di burocrati e politici – ha detto – non può stabilire ciò che va fatto. Non vogliamo solo grandi opere fatte negli interessi di pochi speculatori e burocrati”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »