energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Babacar all’ultimo minuto salva i viola da un’altra figuraccia Sport

Firenze – Brutta partita della Fiorentina contro il Palermo salvata in extremis da Babacar (2-1). Potrebbe essere il modello della Fiorentina di quest’anno anche la partita casalinga contro l’ultima in classifica. Confusione in difesa all’inizio anche per l’assenza di Gonzalo Rodriguez, poi un buon primo tempo con un gol su rigore di Bernardeschi e due gol regolari annullati. Nel secondo tempo ecco il calo, i cambi dell’allenatore che fanno discutere, il pareggio del Palermo. Con il solito finale affannoso che stavolta ha avuto un lieto fine. Dopo quattro pareggi la Fiorentina torna al successo sul campo di casa.

Si parte con il solito 3-4.-3 di Sousa che stavolta riporta Bernardeschi indietro a logorarsi sulla fascia. Il primo quarto d’ora è la fiera degli errori. Poi la squadra prende il comando del gioco con un Ilicic in gran serata. Tiri e assist continui. Viene annullato un gol di Kalinic per un fuori gioco dimostartosi inesistente fino al 32′ quando Moscardella respinge con il braccio in area un tiro di Ilicic. Bernardeschi segna con un tiro perfetto spiazzando il portiere. Al 36′ altro gol regolare annullato. Babacar ha messo in porta una palla sfuggita al portiere. L’arbitro ha visto un fallo che le immagine rallentate hanno escluso.

Il secondo tempo si apre con un mancato controllo di Babacar in area e il gol del Palermo al 5′: perfetta punizione da fuori area battuta da Jajalo. Per dieci minuti ci sono solo i rosanero mentre i viola registrano il loro 15mo passaggio sbagliato. Poi Ilicic riprende in mano la squadra, entra Badelj al posto di uno spento Tello e al 33′ Zarate al posto di uno stanchissimo Bernardeschi, negli ultimi minuti entra anche Chiesa al posto di Ilicic. Il pareggio sembra ormai certo quando su un corner battuto corto da Astori, Zarate lancia un cross che Babacar colpisce di testa insaccando alla destra di Posavec. 

 

Foto: fiorentina.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »