energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Badalotti di bronzo ai Campionati Italiani a squadre di karate Sport

Arezzo –  Ilaria Badalotti conquista uno splendido bronzo ai Campionati Italiani Assoluti a squadre. L’atleta, in forza all’Arezzo Karate, ha partecipato all’importante manifestazione nazionale in prestito al Kodokan Firenze e ha contribuito con la sua tecnica a portare la società toscana tra le migliori d’Italia di Kumite (Combattimento). Sul tatami del PalaPellicone di Ostia, Badalotti e la sua coetanea Viola Lallo sono state le grandi protagoniste di una serie di combattimenti vincenti che hanno permesso al Kodokan di tenere testa alle squadre nazionali delle forze dell’ordine e di riuscire così a salire sul podio. A confronto con alcune delle più importanti atlete del panorama italiano, l’aretina ha ben figurato riuscendo a lungo a tenere testa anche alla pugliese Silvia Semeraro, la campionessa del mondo in carica. A compromettere il cammino del Kodokan è stata la sconfitta di misura già nel primo turno contro le Fiamme Oro, la squadra della Polizia di Stato che si è poi piazzata al secondo posto, ma nei ripescaggi la società è stata perfetta vincendo tutti gli altri incontri disputati. Il successo decisivo per il bronzo è arrivato contro le napoletane del Champion Center, con Badalotti che nei 61 kg si è imposta nel suo incontro piegando la partenopea Nunzia Laezza. «I Campionati Italiani Assoluti sono una delle gare a squadre più importanti d’Italia – spiega Alessandro Balestrini, direttore tecnico dell’Arezzo Karate, – dunque questo bronzo ha dimostrato come la nostra atleta sia competitiva anche ai massimi livelli. Ormai da molti anni Badalotti è tra le migliori del panorama italiano ed è entrata nel giro della Nazionale, dunque ci congratuliamo con lei per questa ennesima affermazione e ci auguriamo che ora possa ripetersi anche nei prossimi Campionati Italiani Juniores». Sabato 29 e domenica 30 novembre, infatti, Badalotti si confronterà con tutte le altre atlete del 1996 con l’obiettivo di conquistare il tricolore Juniores e di ripetere l’impresa del 2011 quando negli Esordienti riuscì a laurearsi campionessa d’Italia.

Foto: uffici stampa EGV

Print Friendly, PDF & Email

Translate »