energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bagno a Ripoli celebra i 90 anni del maestro Guasti con un concerto Notizie dalla toscana

Bagno a Ripoli (Firenze) – Marcello Guasti nasce a Firenze il 17 novembre 1924. Allievo di Pietro Parigi, uno dei maggiori incisori del Novecento e amico di Ottone Rosai e Corrado Cagli, esponente di spicco dell’espressionismo italiano e dell’arte aniconica, dopo le sue incisioni giovanili, policrome e in bianco e nero, è divenuto un artista importante nella pittura, nella xilografia, nel disegno, nella scultura e in vari adattamenti materici e funzionali: dai successi nella rilettura in chiave moderna della tradizione classico rinascimentale italiana, improntata alla pittura di Paolo Uccello e Piero della Francesca, fino alla partecipazione alle maggiori rassegne espositive ed in numerose mostre personali e collettive sia in Italia che all’estero, in particolar modo in Germania. Nel 1946, nel 1948 e nel 2011 espone alla Biennale di Venezia e nel 2011 riceve anche il Premio delle Arti Fiorentini nel Mondo. Raro artista legato alla sua terra, molti dei suoi capolavori adornano infatti città della Toscana, da diversi anni è residente e lavora a Terzano, nel Comune di Bagno a Ripoli.

E proprio nel giorno del suo novantesimo compleanno, il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini, si è recato nell’abitazione del maestro Guasti per portargli gli auguri di tutta l’amministrazione comunale e dell’intera comunità di Bagno a Ripoli.

Inoltre il Comune ha deciso di dedicare al maestro il concerto “E adesso Mozart” (duetti, quartetti e conversazione musicale sul grande W. A. Mozart), che si svolgerà al Teatro Comunale di Antella venerdì 28 novembre alle 21.00.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »