energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Carrara ai 5 Stelle, Pistoia vittoria storica del centrodestra, a Lucca riconferma di Tambellini Breaking news, Politica

Firenze –  E’ Alessandro Tomasi il sindaco di Pistoia. Il centrodestra riesce in una storica impresa, che è quello di prendere il potere inn una città che sembrava blindata per il centrodestra. La vittoria è netta: 54,28% per il nuovo sindaco, contro il 45,72% del sindaco uscente,Samuele Bertinelli. E a Carrara il M5S afferra la poltrona di sindaco on il 65,57% per Francesco De Pasquale. Lucca, il testa a testa fra Tambellini e Santini finisce con la vittoria del candidato del centrosinistra e sindaco uscente, che viene riconfermato sul filo di lana: 50,52% contro il 49, 48% di Remo Santini.

Dato definitivo dell’affluenza, che alle 23, ora di chiusura delle urne, si consolida e stabilizza il calo: in Toscana nelle tre città di Lucca, Pistoia e Carrara, si sono recati alle urne meno della metà degli aventi diritto. Il dato che segnalava il ribasso dell’ affluenza, per questo secondo turno che vede in ballo per la poltrona di primo cittadino Lucca, strappata al centrodestra cinque anni fa, interrompendo un lungo periodo, Pistoia, roccaforte della sinistra, dove il risultato non è scontato, e Carrara, dove la contrapposizione è centrosinistra-5Stelle. Per quanto riguarda l’affluenza, ecco i dati delle tre città toscane alle 19, confrontati con quelli del primo turno di 15 giorni fa: Lucca, 31,27% contro il 33,33%; Pistoia, 34,23% al ballottaggio, contro il 37,93% de primo turno; Carrara, affluenza al 35,18% rispetto al 39, 75% di quindici giorni fa.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »