energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Bambini saharawi ospiti del Consiglio Comunale di Fucecchio Notizie dalla toscana

Fucecchio (Firenze) – Sono stati accolti nella sala del consiglio comunale di Fucecchio i nove bambini saharawi arrivati in Italia lo scorso 8 luglio, e provenienti da un campo profughi del deserto dell’Algeria. A fare gli onori di casa il sindaco Alessio Spinelli, il vicesindaco Emma Donnini, l’assessore alla cooperazione internazionale Sandro Buggiani, il presidente del consiglio comunale Francesco Bonfantoni e i consiglieri Emanuele Cripezzi, Fabio Gargani, Lisa Giuggiolini, Sabrina Mazzei e Romina Proietti. A rappresentare, invece, il Comune di San Miniato, gemellato con Fucecchio in questo progetto di solidarietà e accoglienza, erano presenti il sindaco Chiara Rossi ed alcuni consiglieri comunali.

All’incontro sono intervenuti anche i membri della Consulta del Volontariato, Giorgio Savini dell’associazione Hurria e il rappresentante Saharawi per la Toscana. Infine, erano presenti in Sala del Consiglio anche i bambini del Ciaf, con la responsabile Monica Canovai.

«I bambini saharawi sono ospitati all’interno della scuola primaria “Pascoli”, e resteranno con noi fino al 25 luglio – ha precisato l’assessore Buggiani –. Il comune di Fucecchio, come ogni anno, ha pensato all’accoglienza, ma non ha trascurato altri interventi concreti. Da una parte abbiamo sostenuto un progetto per la costruzione di un dispensario all’interno della tendopoli gemellata di Bir Enzaran e dall’altra, qui nel nostro territorio, stiamo promuovendo occasioni di sensibilizzazione con le scuole, attraverso viaggi umanitari, dibattiti e film. Grazie alle famiglie e alle associazioni locali coinvolte, in questi giorni i bambini saharawi hanno già preso parte a molte iniziative, e così sarà fino al giorno della loro partenza.»

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »