energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Banca MPS, Profumo lascia. Fondazione indica Tononi Cronaca

Siena – Alessandro Profumo ha rassegnato oggi le dimissioni da presidente e membro del Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena spa a far data dal 6 agosto prossimo, a conclusione del Consiglio di amministrazione di approvazione del resoconto intermedio di gestione della Banca al 30 giugno 2015. Tutti i componenti del Consiglio di amministrazione e del Collegio sindacale hanno espresso “i più sentiti ringraziamenti al presidente uscente per l’attività profusa nello svolgimento del Suo incarico, supportata dalla Sua elevata esperienza e professionalità”. La Fondazione Mps, Fintech Advisory Inc e BTG Pactual indicano Massimo Tononi come successore.

“Dopo tre anni intensi passati alla guida della Banca il presidente uscente Alessandro Profumo, che si dedicherà in futuro ad attività imprenditoriali, ringrazia i dipendenti di Banca Monte dei Paschi di Siena – informa la nota di Banca MPS – per gli importanti risultati ottenuti, resi possibili dalla collaborazione, dalla passione e dal senso di appartenenza che tutti loro hanno sempre dimostrato”.

La Fondazione Mps, Fintech Advisory Inc e BTG Pactual “hanno identificato Massimo Tononi, attuale presidente di Borsa italiana e di Prysmian, come candidato alla carica di consigliere di amministrazione e presidente di Banca Mps, in sostituzione del dottor Profumo”. Lo riferisce una nota congiunta dei tre soggetti.

Nel ringraziare l’Amministratore Delegato e i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio sindacale, che non hanno mai fatto mancare la loro fiducia ed il loro sostegno -continua la nota -,  Alessandro Profumo intende formulare il più sincero ringraziamento per il proficuo lavoro svolto insieme e i migliori auspici per un futuro pieno di successi”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »