energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

“Baratta l’Arte” torna a Caselline di Vaglia Breaking news, Notizie dalla toscana

Vaglia – “Si prendano, in tre sere d’estate, spettacoli, concerti ed esposizioni a filiera corta e qualità garantita, in un luogo accogliente; si mescolino a zucchine dell’orto e torte fatte in casa, si dia una spolverata di libri, piante e semi, si annaffi di abbondante generosità reciproca e molti sorrisi negli occhi….” ecco dove ci si trova: a “Baratta l’Arte – Non Metterla da Parte”, la manifestazione nata la scorsa estate come reazione alla pandemia e che quest’anno si prepara tornare, nei giorni 11,12 e 13 agosto 2021, nei giardini pubblici di Caselline – Vaglia.

La formula sarà la stessa dell’anno scorso, ma arricchita e migliorata: in cambio di una libera offerta (che potrà essere sia sotto forma di beni alimentari di valore e non troppo deperibili – quali ad esempio frutti del proprio orto, vino, olio etc – , che pecuniaria) si potrà godere di esposizioni, chiacchierare con gli artisti, assistere a uno spettacolo teatrale e sentire della musica dal vivo, stendere la propria coperta nel giardino per fare il picnic. Si potranno inoltre scambiare piante, semi, libri ed altro in apposite postazioni.
Ci sarà un punto ristoro, ci saranno luci soffuse e volumi naturali, ci sarà attenzione e rispetto per il  giardino e il bosco confinante, ci saranno abbastanza spazio per essere in sicurezza e sufficiente raccoglimento per sentirsi insieme.
L’idea, nata dalla fantasia della compagnia DrumRum Teatro e realizzata in collaborazione con il Comune di Vaglia, è quella di creare un’opportunità di incontro reale e reciproca generosità e gentilezza, chiamando ognuno a contribuire con qualcosa di personale per creare bellezza condivisa.

Il programma dettagliato sarà pubblicato a breve sulla pagina facebook della Biblioteca di Vaglia e sul sito del comune.

La partecipazione agli spettacoli è a offerta libera (e generosa). Tutte le sere esposizioni artistiche; aree per baratto autogestito (e disinfettato) di piante e semi, libri, opere d’ingegno. Prenotazione cena: l’11 al Circolo Arci di Caselline Daniele 334 9269336 – 12 e 13 alla Trattoria Bonini di Caselline 055409014.

Si consiglia vivamente di portare (oltre a quel che si desidera donare): una coperta per sdraiarsi nel prato, stoviglie riutilizzabili per lasciare un’impronta leggera e un sorriso negli occhi da condividere.
Per info e prenotazioni: 055/409537 – biblioteca@comune.vaglia.firenze.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »