energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Baseball: Arezzo trionfa nel torneo Under14 Notizie dalla toscana

Arezzo – Tramontano i sogni di promozione del Bsc Arezzo. La prima squadra maschile di baseball ha chiuso il campionato di serie C cadendo in casa della Fiorentina e vedendo ridursi drasticamente le speranze di vittoria del campionato e di acceso ai Play Off per la B. Agli uomini di Adolfo Borrell, secondi in classifica, non rimane che sperare in un doppio passo falso della capolista Lucca che deve ancora giocare tre partite e che, con due sconfitte, arriverebbe a dividere il primato proprio con la società aretina. Questa ipotesi risulta quasi utopica dal momento che i lucchesi finora hanno esultato in nove delle undici gare disputate. La cronaca dell’ultimo incontro ha registrato un iniziale dominio della Fiorentina che, sfruttando la scarsa incisività offensiva del Bsc Arezzo e alcuni errori difensivi, è stata capace di portarsi sul 6-0 già alla terza ripresa. La riscossa aretina è arrivata solo a fine partita con una serie di punti che, propiziati dalle battute di Gustavo Araujo Cano e Gabriele Gori, hanno dato l’illusione di rimonta fissando il risultato sul 6-5 conclusivo. «Resta un po’ di amarezza – commenta il lanciatore Claudio Marinelli, – perché dopo un ottimo avvio di stagione siamo incappati in un calo che ci ha costretti ad accontentarci del secondo posto. Ora concentreremo ogni sforzo verso le final-four di Coppa Italia, con l’orgoglio di essere rientrati tra le quattro squadre di tutta la penisola che potranno contendersi il trofeo fino alla fine».

In contemporanea con l’impegno della prima squadra, le giovanili hanno giocato all’Estra BallPark nei tornei Under12 e Under14 del circuito internazionale delle Tuscany Series. In questo caso il Bsc Arezzo ha potuto esultare con l’Under14 che ha vinto il testa-a-testa con il Sanremo, aggiudicandosi la vittoria del trofeo casalingo e tutti i titoli in palio: Maor Pasquini è stato premiato come miglior lanciatore, Stratos Papadopoulos come miglior battitore e Andrea Bernardo come giocatore più utile. La categoria Under12, invece, ha visto un assoluto predominio della nazionale d’Israele che ha vinto tutte le partite giocate e che ha monopolizzato il torneo, anticipando in classifica Junior Firenze, Padule, Arezzo, Montefiascone e Sanremo. «Il bilancio di questa prima tornata di Tuscany Series è particolarmente positivo – commenta il presidente Alessandro Fois. – L’organizzazione è stata impeccabile, abbiamo portato in città squadre dall’Italia e dal mondo, e abbiamo assistito a tante belle partite». Le Tuscany Series saranno di scena ad Arezzo anche da giovedì 28 a domenica 31 luglio con il torneo Seniores di softball, un appuntamento in cui le padrone di casa del Monnalisa Softball ospiteranno e sfideranno due formazioni americane, la selezione regionale toscana e il Porta Mortara di Novara.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »