energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Baseball, un fine settimana di grandi derby per il Bsc Arezzo Sport

Arezzo – Il Bsc Arezzo si prepara a vivere un fine settimana cruciale. Le prime squadre di softball e di baseball, entrambe assestate al secondo posto dei rispettivi campionati, sono infatti attese da tre derby importantissimi in vista delle ultime giornate della stagione. Particolarmente sentito è il doppio incontro che vedrà le ragazze del Monnalisa Softball impegnate nel derby toscano in casa della forte Sestese nel terzultimo turno del campionato di serie A2. Le due compagini occupano il secondo e il terzo posto della classifica e si contenderanno fino alla fine un posto nei Play Off, per provare a guadagnare la promozione nella massima serie dell’Italian Baseball League. Le ultime due vittorie (1-8 e 2-9 sul Macerata) hanno denotato un buono stato di forma delle aretine di coach Fabio Borselli che si sono dimostrate micidiali in attacco e attente in difesa, ben guidate dalle lanciatrici Carlotta Natti, Giorgia Dall’Aglio e Giada Giannini, prezioso innesto dopo l’infortunio di inizio stagione. Purtroppo l’Arezzo dovrà fare a meno di un pilastro come Jasmine Bernardini che, convocata dalla nazionale Under19 per gli Europei in Olanda, sarà costretta a saltare l’importante confronto con la Sestese. «Contro la Sestese sarà una sfida importante ma non decisiva – puntualizza Borselli. – Noi possiamo giocare con maggior tranquillità perché abbiamo il vantaggio del miglior piazzamento in classifica e perché nelle ultime giornate abbiamo dimostrato di saper giocare un ottimo softball. L’assenza di una titolare inamovibile come Bernardini si farà sentire ma sono felice che la nostra atleta possa vivere un’esperienza come l’Europeo e, soprattutto, sono consapevole che sarà ben sostituita dalle altre ragazze della rosa».

Nel campionato di serie C scenderà invece il campo il BancaEtruria Baseball che, dopo la vittoria per 3-2 sui fiorentini del Lancers, è atteso ora da un’ostica trasferta a Perugia. L’obiettivo degli aretini è di riscattare l’inaspettata sconfitta dell’andata e di continuare a tallonare la capolista Maremma sperando in un suo passo falso che le permetta di avvicinarsi alla vetta. Nelle fila dell’Arezzo giocherà anche il diciassettenne Didier Natalizi, l’ultima giovane promessa sbocciata nel vivaio dell’Estra BallPark che, proprio nei giorni scorsi, è stato selezionato per partecipare al raduno per formare la nazionale italiana Cadetti che ad agosto sarà impegnata al Mundial Hit di Nettuno. «Dopo Jasmine Bernardini – conclude il presidente Alessandro Fois, – anche Natalizi ha avuto modo di mostrare le proprie qualità ai tecnici federali e di entrare nel giro della nazionale. Questo testimonia la capacità dei tecnici del Bsc Arezzo di lavorare con i giovani e di far crescere talenti sia nel baseball che nel softball».

Foto: ufficio stampa Egv

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »