energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Basket serie C – Ancora derby per la Sibe Sport

Prato – Sarà una SIBE incerottata quella che domenica tornerà alle Toscanini dopo il trionfo di Vaiano. Per vari acciacchi e malanni di stagione, non si sono potuti allenare con continuità Staino, Corzani, Sanesi, Trombino e Bencini, ma siamo certi che tutti saranno convocabili per il derby con la Libertas Montale che dopo un’ottima partenza, seguita da alcuni passi falsi, è di nuovo annunciata in salute e domenica è andata a violare il parquet della Pielle Livorno. La squadra di coach Ialuna, veterano delle minors toscane, è formazione dalle caratteristiche diametralmente opposte al Vaiano, e non disponendo di interni di stazza, fa del gioco in velocità la sua peculiarità, sfruttando le doti balistiche e di contropiedista di Nesi, capocannoniere del campionato di basket serie C e dopo 6 gare, unico ad aver realizzato più di 100 punti. Ma l’assenza di lunghi di ruolo non impedisce ai pistoiesi di distinguersi anche sotto le plance, dove oltre a Bargiacchi, Giusti e Bartalini, danno un grosso contributo a rimbalzo anche Pratesi e Magnini. Pericolo anche dai play, spot dove si alternano Tasselli, da anni bandiera montalese, ed il giovane figlio d’arte Della Rosa. In fase realizzativa l’acquisto estivo di Panconi ha senz’altro incrementato la pericolosità dai 6,75, tant’è vero che a Livorno la guardia ex Monsummano ha messo in carniere il suo primo ventello stagionale.

Sul versante SIBE, coach Pinelli non ha perso molto tempo a complimentarsi con i suoi ragazzi per l’ottimo derby disputato in vallata, ma ha voluto fin dal primo allenamento entrare in clima partita, memore anche della lezione subita la scorsa stagione al ritorno a Montale, quando i Dragons rimasero praticamente negli spogliatoi per finire sconfitti con un gap di ben 29 punti. Grande attenzione quindi a lavorare contro gli schemi degli ospiti e soprattutto ad allenarsi per contrastare il loro micidiale contropiede.  In un turno, almeno sulla carta, abbordabile per le avversarie che occupano le parti alte della classifica, e prima di due trasferte sulle rive del Tirreno (Livorno e San Vincenzo), sarebbe importante per Corsi e compagni tenere inviolate le Toscanini e continuare a mettere fieno in cascina!

Palla a due alle ore 18 alzata da Toscano di Asciano e Montalbetti di Empoli.

Foto: ufficio stampa

Print Friendly, PDF & Email

Translate »