energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Basket serie C, Montale espugna le Toscanini Sport

Prato  – Cade dopo sei gare l’imbattibilità interna nel campionato di basket serie C della SIBE. A violare le Toscanini è il Montale che trascinato da un maestoso Nesi, autore di 42 punti e di una valutazione monstre di 45, costruisce nel primo tempo le fondamenta per la vittoria. I 56 punti subiti all’intervallo dai Dragons sono una cima difficile da scalare per gli uomini di coach Pinelli, eppure, aggiustata la difesa nei due quarti finali Prato rientra in partita e negli ultimi 5 minuti ha per due volte l’occasione di superare gli avversari, ma i falli che tolgono dal parquet in successione 4 giocatori già in doppia cifra: Guerrini, Biscardi, Corzani e Corsi, non permettono di operare l’aggancio e il fallo sistematico nell’ultimo minuto non dà gli esiti sperati perché la mano dei pistoiesi non trema dalla linea della carità.

Dopo un partenza nella quale Bargiacchi, suoi i primi 9 punti della Libertas, risponde a Smecca e Corsi e soprattutto ad un preciso Staino che piazza subito 2 triple, Prato allunga ancora con Biscardi Smecca e Corsi, quest’ultimo debilitato da un indisposizione che l’ha colpito poco prima della gara. A questo punto i lanieri si addormentano e subiscono un passivo che grazie a Nesi rilancia gli ospiti fino al più 4, aggiustato sulla prima sirena da una tripla da oltre metà campo di un eccellente Onuhoa (31 a 32). Purtroppo dopo l’ottima partenza Staino si deve accomodare in panchina per falli che lo limiteranno anche in seguito. Il peso dell’attacco passa sulel spalle di Smecca, top scorer dei Dragons con 20 punti. Biscardi ed un positivo Guerrini danno mano in attacco e la SIBE risale al più 5, ma poi per quasi 6 minuti i padroni di casa realizzano solo un libero e Montale può rientrare e provare la fuga con Della Rosa, ancora Nesi e Tasselli che sulla sirena piazza la tripla del vantaggio in doppia cifra (44 a 56).

Nello spogliatoio coach Pinelli chiede ai suoi maggiore attenzione in difesa e limare le troppe perse del primo tempo. E i Dragons ci provano con Smecca, Corsi, all’ennesima doppia doppia, e Corzani che trova qualche bel canestro dalla media, ma Nesi è una sentenza e Montale va all’ultimo riposo sul 65 a 73. Il forcing dei rossoblu nell’ultimo quarto sembra dare gli esiti sperati quando con due canestri a testa Biscardi e Corzani e poi una tripla di Smecca riportano Prato a meno 2 e palla in mano a 3 dalla sirena finale. Un paio di errori al tiro e la mano ferma dei pistoiesi sul fallo sistematico dei pratesi permette agli ospiti di chiudere  sul 85 a 91. Ora i Dragons, che lasciano il primato al Castelfiorentino sono attesi da una doppia trasferta sulle rive del Tirreno contro Livorno e San Vincenzo.

SIBE COMMERCIALE PRATO vs MONTALE 85-91 (31-32, 44-56, 65-73) 

DRAGONS PRATO: Guerrini 10, Biscardi 12, Sanesi, Staino 7, Corsi 14, Smecca 20, Onuhoa 6, Mazzoni, Corzani 14, Trombino 2. Allenatore: Pinelli
LIBERTAS MONTALE: Nesi 42, Tasselli 4, Bruni, Della Rosa 16, Panconi 2, Magnini 8, Pratesi, Giusti 5, Bartalini, Bargiacchi 14, Allenatore: Ialuna
ARBITRI: Toscano di Asciano e Montalbetti di Empoli.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »