energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Basket serie C, la Sibe non dà scampo alla Fides Sport

Prato – La Fides è ultima, ma i suoi giovanissimi atleti, meriterebbero ben altra classifica; e questo coach Pinelli lo sa bene avendo guidato a lungo le selezioni giovanili toscane; per questo aveva messo sull’avviso i suoi ragazzi delle difficoltà tattiche ed ambientali che avrebbero trovato al PalaMatteotti. Così la SIBE è partita subito concentrata ed ha guidato l’incontro per tutti i 40 minuti dilatando via via il gap fino ai 24 finali. A guidare i Dragons all’ottava vittoria stagionale è stato un immarcabile Staino, che con 31 punti ha raggiunto il suo massimo in carriera. L’MVP pratese ha chiuso con 5 su 8 nelle triple e ben 34 di valutazione, che per un esterno sono un’enormità. Dicevamo partenza lampo dei Dragons che aprivano con le triple di Staino e Corsi e con 6 punti consecutivi di Corzani. Il pivot tirrenico metteva ancora un bel jump dalla media prima che lo staff pratese lo richiamasse in panchina per evitare guai per le provocazioni che riceveva in campo e dagli spalti. Ma Prato con Smecca che era diventato un rebus per la difesa locale, ben 12 falli subiti (!) allungava dalla linea della carità chiudendo sul 22 a 29. Il 2° quarto ricalcava il primo con Prato a dettar legge nel pitturato con Corzani, 16 rimbalzi al termine, e capitan Corsi, ed a colpire da fuori, pur se le medie si abbassavano leggermente, prima Smecca e poi Staino, sfruttando a dovere gli assist di Biscardi, allungavano fino al più 14 corretto all’intervallo da un 36 a 45 grazie a Caponi e Sereni, ultimi ad arrendersi fra i biancoverdi. Al rientro dagli spogliatoi il duo Martini Terrigni, che ha sostituito Righeschi alla guida tecnica della Fides, prova con un pressing spesso al limite, a rientrare in partita, ma 7 punti di Corsi ed una tripla da distanza NBA di Staino tenevano sempre oltre la doppia cifra i padroni di casa che avevano poco dal bomber Dainelli, visibilmente menomato ad un tallone. Lo strappo risolutivo era ancora di Staino che in meno di 2′ metteva a referto 10 punti mandando già all’ultima interruzione tecnica, i titoli di coda (52 a 70). Ultimo quarto di accademia, buono per la tripla di Corzani e per i punti di Trombino e Vannoni, oltre che di Biscardi che predicava basket sfuggendo alla caccia all’uomo finale dei valdarnesi per un 61 a 85 finale che tiene la SIBE al secondo posto in classifica a due punti dal Castelfiorentino, inopinatamente sconfitto a Poggibonsi.

Con la vittoria di ieri i Dragons sono sicuri di chiudere il 2014 con un record positivo la stagione di basket serie C, visto che le vittorie sono già 16 a fronte di 14 sconfitte, non male dato che ad aprile il bilancio era 3 a 11! Domenica prossima arriva alle Toscanini il Carrara, sconfitto alle Dogali dal Montale, ma che nel turno precedente era riuscito a violare il parquet del Vaiano. Formazione tosta quella dei marmiferi che in genere utilizza solo sei giocatori, ma coperta in ogni reparto.

Foto: ufficio stampa

FIDES – SIBE PRATO 61-85 (22-29, 36-45, 52-70)
WEBKORNER MONTEVARCHI: Malatesta, Dainelli 4, Batistini 2, Vasarri 4, Sereni 12, Caponi 17, Bonciani 10, Masciadri 4, Cetoloni, Cacioli 8. All. Martini
DRAGONSPRATO: Guerrini, Biscardi 3, Sanesi, Staino 31, Corsi 18, Vannoni 2, Smecca 15, Onuhoa, Corzani 14, Trombino 2. All. Pinelli
ARBITRI: Carlotti di Calcinaia e Borselli di Firenze

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »