energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Battaglia di Anghiari, guerra in Palazzo Vecchio Politica

Nello scorso settembre il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, e l’allora assessore alla Cultura, Giuliano da Empoli, si recarono a Washington, negli Stati Uniti, per incontrare i dirigenti della National Geographic e discutere delle operazioni da condurre nel Salone dei Cinquecento per ricercare la battaglia di Anghiari di Leonardo da Vinci. Oggi, 17 febbraio, il capogruppo del Popolo delle Libertà a Palazzo Vecchio, Marco Stella, ha accusato il sindaco di aver speso troppo per la sua trasferta. “Il costo del biglietto aereo – ha spiegato il consigliere Pdl – è stato di 4.043 euro sia per Renzi che per da Empoli per un totale complessivo di 8.087 euro: perché i due biglietti aerei sono costati così tanto? Il sindaco e l'assessore hanno volato forse in business? Un normale volo da Firenze a Washington, quindi con uno scalo, comprato con qualsiasi compagnia aerea in classe economy, non arriva a costare più di 1.500/2.000 euro”. Stella ha poi rimarcato che Renzi e l’ex assessore hanno aloggiato in uno degli alberghi più costosi della città americana. “Anche per dormire – ha dichiarato – il sindaco non possiamo dire si sia fatto mancare niente, infatti con da Empoli hanno scelto un albergo molto prestigioso per il loro soggiorno di tre notti, il Four Season di Washington, struttura tra le più belle e prestigiose”. “Il soggiorno presso il Four Season – ha concluso Stella –  è costato per ognuno 1.188 euro, quindi un totale di 2.376 euro.  Un viaggio molto comodo quindi quello del sindaco, alla faccia della crisi: il costo totale del viaggio di sindaco e da Empoli per tre giorni a Washington è stato di 10.463 euro”. “Nessuno scandalo per il viaggio in business class”, ha risposto il capo di Gabinetto del sindaco, Luca Lotti. “Secondo il decreto ministeriale 138 del 13 agosto 2011 – ha continuato Lotti – i voli in classe economica sono obbligatori per le mete all’interno dell’Unione europea, ma per i viaggi di durata superiore a cinque ore lo stesso decreto dà la facoltà di viaggiare in business class. Quanto al soggiorno, gran parte delle spese sono state pagate direttamente da Renzi e da Empoli, prima ancora che l’amministrazione saldasse il conto al Four Season; lo confermano le quietanze 11/025086 per Renzi (pari a 636,07 euro) e 11/026856 per da Empoli (pari a 659,44 euro). Ricordo inoltre che l'albergo è convenzione con l'ambasciata italiana per le delegazioni all'estero".

Foto: www.avisoaperto.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »