energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Battesimo per T1 Leonardo, parte la linea Scandicci-Careggi, applausi al sindaco Breaking news, Cronaca

Firenze – Tramvia affollata, stamattina, per l’inaugurazione del nuovo tratto che, unito a quello precedente, dà vita alla linea T1 Leonardo, 11,5 chilometri, collegamento Scandicci-Careggi, il nuovo tratto è quello che lega la stazione al maggiore ospedale fiorentino. Per le prime due settimane, il servizio nel tratto stazione-Careggi sarà gratuito. Dal 21 luglio, inoltre, ci saranno significativi cambiamenti delle linee Ataf dell’area.

Applausi al sindaco e anche al cardinale Betori al taglio del nastro. Gente che affolla la linea, che non ci crede, “C’è, c’è, arriva”, mentre il Sirio spunta e giunge davanti a Careggi. Insomma oggi, al di là di polemiche e discorsi, è festa per tutti. In particolare per Dario Nardella, radioso: “Ce l’abbiamo fatta”. E’ vero che mancano i rappresentanti del governo, però c’è Graziano Delrio ex-ministro delle infratrutture e dei trasporti nel governo Renzi e poi Gentiloni, l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli e spunta anche l’ex ministro Riccardo Nencini. Così prende il via stamattina un altro pezzo di quella che si sta qualificando, pur con polemiche e colpi di scena, tuttavia una delle più grandi infrastrutture della Firenze degli ultimi anni, destinata a cambiare il volto della mobilità cittadina. E a furor di popolo.

“Credo che in un Paese come l’Italia, dove le opere pubbliche sono quasi un miracolo, iniziare e finire un’opera pubblica è un’impresa incredibile – aveva voluto sottolineare il sindaco nei giorni scorsi  – Firenze riesce a dimostrare che con la tenacia e la pazienza le cose si possono fare e io sono orgoglioso che possiamo essere da esempio anche per tutta l’Italia”. 

Tempi di percorrenza.La linea T1 Leonardo collegherà Villa Costanza a Careggi Ospedale con un tempo di percorrenza di 40 minuti. I chilometri della linea sono 11,5 e le fermate 26. La frequenza sarà di 4 minuti e 20 secondi e le corse 500 al giorno. Si stimano 20 milioni di passeggeri all’anno, una riduzione di CO2 pari a 12.500 tonnellate all’anno e 9.300 auto in meno in strada ogni giorno. 

percorso nuova tramviaModifiche linee Ataf . Con il prolungamento della linea T1 Leonardo vengono introdotte importanti modifiche al trasporto pubblico locale su gomma gestito da Ataf&Li-nea con l’obiettivo di diminuire i tempi di percorrenza e potenziare il servizio. In particolare nascono 4 nuove linee (33-51-55-C4), altre cambiano percorso (2-8-13-14-17-20-23-24-28-40-43-48-49-59) e altre ancora vengono soppresse perché migliorate e ampliate o sostituite dalla tramvia (4-19-54-60-81-85-D-R). Tutte le altre linee rimangono invariate. La riorganizzazione della rete entrerà in esercizio da sabato 21 luglio. Tutte le informazioni dettagliate sul servizio saranno a disposizione sul sito web www.ataf.net che sarà aggiornato in tempo reale. 

Comunicazione ai cittadini. Per quanto riguarda la comunicazione, il Comune spedirà a casa di ogni famiglia fiorentina, circa 190 mila, un opuscolo con tutte le informazioni; ci saranno flyer distribuiti da Gest e da Ataf alle fermate della tramvia e ai principali interscambi dei bus; 30, 40 persone al giorno della Protezione Civile saranno alle fermate per informare sulle modifiche; i call center di Ataf e Gest saranno potenziati; ci saranno poi affissioni in tutta la città, dalla stazione alle principali arterie di ingresso, nelle vetrine del centro, i manifesti e i canali digital del Comune di Firenze. Previsto anche un alert system, con telefonata del sindaco Dario Nardella a casa dei cittadini e degli abbonati al servizio.

Foto: Luca Grillandini

delrio

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »