energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bedda Matri Rubriche

Tante conferme e tanti gol, anche di pregevole fattura. Ma andiamo con ordine: Matri non smette più di segnare! Dopo la doppietta di domenica scorsa la punta bianconera si conferma anche contro la Fiorentina. Anche in casa viola c’è un’altra bella conferma che si chiama Jo-Jo Jovetic! Già a quota cinque gol in campionato. Alla faccia di chi pensava che non si sarebbe più ripreso dopo il grave infortunio della scorsa stagione!

Nota dolente dell’anticipo del martedì è senza dubbio De Silvestri che è stato giustamente bacchettato con un 4,5 e non è il primo della stagione.

Rinasce, finalmente, Wesley Sneijder che, grazie ad una fortunata deviazione, realizza il suo primo gol della stagione che non basta però all’Inter per portare a casa i tre punti (ma a noi questo non interessa perché pensiamo solo al fantacalcio!)

Si conferma Denis che anche ieri sera ha timbrato il cartellino, bruciando, però, il suo bel +3 con un rigore inguardabile tirato addosso al portiere… Quindi +3-3=0, ma la colpa non è solo sua: voi fareste tirare un rigore a uno che si fa chiamare “El Tancque”?… Noi al massimo gli faremmo tirare una punizione da trentacinque metri…cmq andiamo avanti.

Si sblocca finalmente Nenè grazie ad un calcio di rigore e lo stesso vale per Candreva (consigliato dalla nostra rubrica nei “SI” e “NO” per questa 9° giornata), che si rende protagonista di un simpatico siparietto con Ghezzal: dopo un litigio per chi doveva tirare il rigore, alla fine riesce a strappargli la palla di mano e a realizzare un bel +3. Beato chi l’aveva schierato, d’altra parte chissà che rosicata per i pochi che avevano messo Ghezzal in campo (esiste qualcuno che ha schierato Ghezzal?!?!!)

Pare che Acquafresca legga la nostra rubrica e faccia di tutto per smentirci. Buon per lui e per chi l’ha comprato. Avevamo giudicato una casualità il primo gol a Novara e, invece, un segnale negativo per tutta la stagione l’autogol di domenica. Ci sbagliavamo? Prima di battere la rinascita del simpatico Robert aspetteremmo almeno qualche altra prestazione. Vero è che adesso, quando ci si appresta a fare la formazione è giusto controllare se gioca e in quale campo che magari vale la pena metterlo titolare più di altri.

A Genova la Roma perde ma segna Borini, anche se dubitiamo che qualcuno lo abbia schierato (un po’ come Ghezzal), mentre un “bravo” va a chi ha azzeccato le scelte dei due genoani Jankovic (ottimo acquisto, farà altri gol) e Kucka (dato in panchina ma sempre pericoloso anche a gara in corso).

A Roma invece, la Lazio fa segnare ancora una volta Miro Klose che raggiunge quota cinque gol nella classifica marcatori. Che acquisto!

Sempre a Roma succede una cosa stranissima, di quelle che fanno male ai fantallenatori: al quindicesimo della ripresa entra in campo Hernanes, anche se il giorno prima non compariva nella lista dei convocati ufficiali diramata da mister Reja. Che strano!

Pensate se avesse segnato… Chi non l’aveva messo perché non convocato crediamo che avrebbe avuto tranquillamente il diritto di lanciare la tv dal terrazzo…

A proposito di cose strane, a Milano Nocerino realizza una tripletta!!

Di solito segna 3 gol in due anni… Inaspettato acquisto per il Milan, ancora più inaspettato per noi fantallenatori. Non sappiamo quanti, tra quelli che ce l’hanno, possano averlo messo in campo. Certo che se uno non lo mette in Milan-Parma, non lo mette mai.

Ottimo il Napoli e ottimo Maggio che, come sempre, sta facendo un campionato stupendo e segna spesso! Che centrocampista incredibile! Chi non lo vorrebbe in rosa?

Tornano al gol anche Ibra, gol dato per scontato in partite come queste e quindi ancor più temuta la delusione, e Lavezzi, grandissimo gol il suo, che torna a segnare al S. Paolo. Questo è un cavallo di razza! Se il Napoli uscisse dalla Champions, cosa che si augura ogni fantallenatore per i suoi giocatori se non vestono la casacca della propria squadra del cuore, diventerebbe inarrestabile e la miglior seconda punta da poter schierare.

Calaiò continua a segnare, e giocando in una piccola non è mai in ballottaggio con nessuno. Tipico attaccante da fantacalcio: gioca sempre e a fine campionato ti fa 12 gol! Sicurezza!

E infine Palermo-Lecce, partita per fantacalcisti, cioè senza sorprese: segnano i due attaccanti che partono titolari e il portiere in casa (Tzorvas) non prende gol. Semplice come bere un bicchier d’acqua (fresca, magari).

Adesso le note negative: male Milito e Chivu, ma un po’ tutta l’Inter. Male, malissimo Torje (4,5) che si sta rivelando un flop dopo le brillanti prestazioni di inizio stagione.

Da notare, i due gol presi da Handanovic, contro il Napoli, che sono il doppio dei gol presi fin qui dal portiere Serbo. Prima o poi doveva succedere, non poteva prendere un solo gol in tutta la stagione. Resta il miglior acquisto in porta.

Peccato invece per Castellazzi che para un rigore ma che sicuramente non è stato schierato vista la presenza nel primo tempo di J.Cesar.

Adesso i SI e i NO della prossima giornata.

BOLOGNA – ATALANTA

SI: Acquafresca; NO: Capelli

CAGLIARI – LAZIO

SI: Nainggolan; NO: Ariaudo

CATANIA – NAPOLI

SI: Lopez; NO: Mascara

FIORENTINA – GENOA

SI: Montolivo; NO: Dainelli

INTER – JUVENTUS

SI: Stankovic; NO: Lucio

LECCE – NOVARA

SI: Morimoto; NO: Carrozzieri

PARMA – CESENA

SI: Morrone; NO: Von Bergen

ROMA – MILAN

SI: De Rossi; NO: Nocerino

SIENA – CHIEVO

SI: Destro; NO: Vitiello

PALERMO – UDINESE

SI: Floro Flores; NO: Cetto

Un saluto a tutti quelli che per sicurezza danno la formazione tre giorni prima, la ricontrollano due giorni prima, la rimandano un giorno prima e infine la definitiva arriva a trentacinque minuti dall’inizio delle partite.

Ci vediamo giovedì.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »